Lazio: la società capitolina è a caccia di un colpo nel reparto offensivo e avrebbe individuato in Clarke il rinforzo giusto per l’attacco

La sessione invernale del mercato sta per volgere al termine e, le società italiane, vanno a caccia degli ultimi tasselli per completare il puzzle delle rispettive rose. Tra queste, la Lazio di Claudio Lotito starebbe sondando diversi nomi per un reparto offensivo orfano sia di Zaccagni, che di Immobile, nel fondamentale match con vista Europa, contro il Napoli di Mazzarri, terminato a reti inviolate. Secondo quanto riportato dai quotidiani britannici, l’ultima idea per il mercato capitolino conduce Oltre Manica, più precisamente a Sunderland, laddove un giovane esterno si sta segnalando con numeri davvero confortanti. Si tratta di Jack Clarke, ventitreenne esterno capace di mettere a referto tredici gol in Championship.

I biancocelesti sarebbero al lavoro per persuadere il club britannico a cedere il proprio elemento più importante, ma starebbe incontrando diversi ostacoli nella strada che conduce a Clarke. L’esterno classe 2000 sarebbe stato individuato come alternativa di Zaccagni, considerando anche le difficoltà riscontrate per l’ingaggio di Cambiaghi, attaccante destinato a restare ad Empoli fino a giugno. Nel frattempo, la caccia dell’aquila continua e sembra aver puntato Clarke come rinforzo ideale per il reparto avanzato al fine di certificare le ambizioni Champions League e, più in generale, completare un reparto impegnato su tre fronti.

Oltre all’articolo: “Mercato Lazio, sondaggio per Jack Clarke del Sunderland”, leggi anche:

Articolo precedenteMercato Milan in difesa, spunta l’idea Merih Demiral: le ultime
Articolo successivoHellas Verona, altra cessione in vista: Saponara all’Ankaragucu

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui