La Lazio è pronta ad un mercato di livello che possa accontentare totalmente le richieste del tecnico Maurizio Sarri. A cominciare dalla porta, dove i biancocelesti hanno puntato Carnesecchi, mentre in difesa, oltre alla fumata bianca vicina con Romagnoli, l’aquila necessita di almeno un altro rinforzo nel reparto arretrato.

MERCATO LAZIO, SI SCALDA L’ASSE CON IL VERONA: PIACCIONO CASALE ED ILIC

Un altro obiettivo, come spiega Alfredo Pedullà, porta a Verona, e corrisponde al nome di Casale. Il difensore era già stato cercato a Gennaio dai biancocelesti, ma senza successo. L’affare potrebbe concretizzarsi intorno agli 8 milioni di euro, cifra più che abbordabile per le casse della Lazio.

L’asse Roma-Verona era già stato fortificato la scorsa estate con l’operazione Zaccagni, ed oltre a Casale, la Lazio ha messo nel mirino anche Ivan Ilic. Il classe 2001 si è messo bene in mostra con gli scaligeri in questa stagione, e nel modulo di Sarri potrebbe ricoprire sia il ruolo esterno offensivo che quello di mezz’ala. L’ostacolo vero è rappresentato dalla valutazione che il Verona ne fa: non meno di 20 milioni di euro, con la Lazio che spera di poter sfruttare i buoni rapporti creati nell’ultimo mercato estivo.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteNapoli, per la porta piace anche Vicario: dipende tutto dal futuro di Meret
Articolo successivoSpezia, Thiago Motta verso l’addio: si accelera per Gotti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui