MERCATO LAZIO KUMBULLA – La Lazio non molla la pista Marash Kumbulla, obiettivo di mercato anche dell’Inter.

Così si legge ne “Il Corriere dello Sport“: “La notizia rimbalza dall’Albania: Marash Kumbulla è ancora nei pensieri della Lazio. Tare continua a mantenere rapporti e contatti con gli agenti e con la famiglia del difensore centrale del Verona, nato a Peschiera del Garda da genitori albanesi.

Il ct Reja, considerando la doppia cittadinanza, a metà ottobre lo ha fatto debuttare nella nazionale maggiore prima che entrasse nel mirino di Mancini e nel giro azzurro.

L’Inter è in primissima fila e resta la grande favorita per Kumbulla, si parla persino del Chelsea e di offerte in arrivo dalla Premier, ma sul giocatore si registra l’attenzione (ancora viva) del club biancoceleste. Tare ci pensava già otto-dieci mesi fa, lo ha seguito e non lo ha mai mollato, ecco l’indiscrezione venuta alla luce nelle ultime ore.

E’ chiaro che molto, o tutto, dipenderà dalla valutazione e dagli sviluppi legati al campionato sospeso, se ripartirà e quando. Nessuno oggi può immaginare il mercato che verrà, con quali prospettive e in quanto tempo si potrà consumare, troppe variabili da calcolare. […”.

[df-subtitle]MERCATO LAZIO KUMBULLA[/df-subtitle]

MERCATO LAZIO KUMBULLA – “Lo stop imposto al calcio provocherà inevitabilmente danni economici e una probabile contrazione dei prezzi di mercato. La Lazio, che dal punto di vista del budget difficilmente resisterebbe alla concorrenza di Inter e Chelsea, può inserirsi garantendo un salto di qualità e uno spazio sicuro in una squadra di grandissimo livello e quasi iscritta alla prossima Champions.

Marash a Formello potrebbe raccogliere l’eredità di Radu e ritrovare il suo amico Strakosha. Il legame con Thomas e un simbolo dell’Albania come Tare sarebbero le carte in più da giocarsi per avvicinarlo a Roma, tenendo presente un aspetto fondamentale: la valutazione del suo cartellino, oggi compresa tra 20 e 25 milioni, scenderà?“.

Articolo precedenteAgente Schick: “Non è vero che il Lipsia non ha i soldi per riscattarlo”
Articolo successivoFiorentina a tinte rossonere: occhi su Bonaventura e Paquetà

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui