MERCATO LAZIO MILINKOVIC-SAVIC – Con il ritorno di Leonardo al Paris Saint-Germain, il club di Al-Khelaifi potrebbe tornare alla carica per Sergej Milinkovic-Savic, mezzala della Lazio e pupillo del dirigente brasiliano.

Così riferisce “Il Corriere della Sera“: “Com’è arrivato al Paris Saint Germain, tra brindisi e sorrisi, Leonardo ha subito ripensato a un vecchio – nemmeno tanto – amore: Sergej Milinkovic-Savic. Prevedibile e previsto. Tanto che in Francia danno per sicuro un incontro nei prossimi giorni tra il nuovo direttore sportivo del club francese e Mateja Kezman; l’agente del centrocampista serbo che ha chiuso la stagione con il gol che ha regalato alla Lazio la finale di Coppa Italia contro l’Atalanta.

La strategia è chiara: raggiungere un accordo con il giocatore e poi andare all’assalto della Lazio. La Juve si è mossa prima, i bianconeri hanno già un’intesa con il procuratore, però negli ultimi quindici giorni l’uomo mercato juventino, cioè Fabio Paratici, si è orientato anche su altre piste, a cominciare da Paul Pogba“.

MERCATO LAZIO MILINKOVIC-SAVIC –Leonardo ha provato in ogni modo a portare Milinkovic al Milan. L’estate scorsa ha avanzato l’offerta nelle ultime ore di mercato; il presidente Lotito, anche per mantenere la parola data a Inzaghi, ha rifiutato, così come ha fatto a gennaio quando il club rossonero si è fatto di nuovo avanti.

Stavolta, però, le condizioni sono differenti. Il PSG ha una potenzialità economica decisamente superiore e la Lazio è intenzionata a cedere Sergej di fronte a una proposta davvero importante.

L’operazione potrebbe decollare nei prossimi giorni, perché i francesi vogliono anticipare la Juve. Lotito non ha intenzione di scendere sotto gli 80 milioni, ma l’apertura dell’asta potrebbe far arrivare la valutazione di Milinkovic-Savic vicino ai 100“.

Articolo precedenteIl #GuardiolaDay si avvicina, ecco la possibile data. I dettagli
Articolo successivoBuffon: “Rifiutati tanti soldi dal PSG, su Conte all’Inter…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui