Kostic o Brekalo? Il mercato della Lazio va oltre Correa. Difficile il serbo, Tare pensa al giocatore del Wolfsburg

La Lazio vuole sbloccare il proprio mercato in entrata per il reparto offensivo in questi ultimi 15 giorni della sessione. E potrebbe farlo grazie a Joaquin ‘El Tucu’ Correa, sempre più accostato all’Inter del suo ex allenatore Simone Inzaghi.

MERCATO LAZIO: KOSTIC, BREKALO O CHI PER SARRI?

Come riporta La Gazzetta dello Sport, la partenza dell’attaccante sbloccherebbe l’indice di liquidità della Lazio che così potrebbe fare acquisti e anche depositare i contratti dei quattro rinforzi già arrivati (Hysaj, Felipe Anderson, Romero e Kamenovic) oltre a quello del rinnovo di Radu. Ma anche per individuare il sostituto del Tucu e dare finalmente a Sarri l’attaccante per completare il tridente sulla fascia sinistra.

Secondo il quotidiano ha perso quota la pista per Filip Kostic, il mancino che l’Eintracht Francoforte valuta 25 milioni per cederlo solo in via definitiva, mentre la Lazio puntava a concludere l’operazione passando dal prestito. Inoltre per poter arrivare al serbo bisognava liberare anche un posto da extracomunitario. Così le attenzioni biancocelesti si sono indirizzate nuovamente verso Josip Brekalo, sotto contratto fino al 2023 con il Wolfsburg. Un’operazione da 15 milioni di euro che può essere avviata attraverso il prestito con diritto di riscatto. Il croato è entrato nel mirino anche di Atletico Madrid e Real Sociedad, ma sinora non sono arrivate proposte concrete. Il direttore sportivo biancoceleste Igli Tare lo sta seguendo da tempo.

Ma resta viva pure la pista per Riccardo Orsolini, 24 anni, che è legato al Bologna fino al 2024. Anche per la valutazione sui 15 milioni rientra tra gli obiettivi della Lazio. Con la partenza di Correa, Maurizio Sarri ha bisogno di due esterni per integrare le opzioni del tridente. Così resta sempre valida la soluzione per Josè Callejon, 34 anni compiuti a febbraio e vincolato alla Fiorentina per un’altra stagione.

Mercato Lazio, Kostic-Brekalo

Ovviamente Tare vuole trovare il profilo giusto per un ruolo molto importante nel modulo preferito dal nuovo allenatore, ma per farlo ha a disposizione ancora un paio di settimane. Chi sarà quindi il dopo Correa?

LEGGI ANCHE:

Mercato Juventus: a breve nuovo incontro con il Sassuolo per Locatelli. Sarà decisivo?

Roma, Mourinho sente il calore dei tifosi: intanto, arrivato Abraham

Inter, parla Dzeko: “Per me è una grande occasione. Quest’anno ci divertiremo”

Addio Müller: Lo straordinario attaccante tedesco ci lascia a 75 anni

Articolo precedenteMercato Juventus: a breve nuovo incontro con il Sassuolo per Locatelli. Sarà decisivo?
Articolo successivoBarcellona-Real Sociedad: 4 esclusi d’eccellenza per scelta tecnica. E il pensiero va al mercato italiano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui