Mercato Juventus Pjaca verso il prestito a gennaio. E Tonali… – ESCLUSIVA EC

Mercato Juventus Pjaca verso il prestito a gennaio. E Tonali… – ESCLUSIVA EC

PJACA PRESTITO – Quando arrivò a Torino era atteso come uno dei possibili crack del calcio mondiale. Impressionò con la sua nazionale croata all’europeo francese, dove fu tra i migliori in campo nella partita contro la Spagna. La Juventus, nella persona di Fabio Paratici, sempre sensibile ai giocatori di un certo talento, fece di tutto per portarlo in bianconero quell’estate. Arrivò per una cifra intorno ai 23 milioni di euro.

Dopo un periodo di apprendistato firmò il suo primo e sin’ora unico gol in maglia bianconera; nell’andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Porto. Un mese dopo, Marko Pjaca con la maglia della nazionale croata subì un grave infortunio al ginocchio; che lo tolse di mezzo per ben otto mesi.

Da lì inizia la sua lenta risalita e i suoi prestiti: prima allo Schalke 04 e poi alla Fiorentina; dove, nel mese di marzo subisce un altro grave infortunio.

Ritornato alla base ora Marko Pjaca si allena a tempo pieno ed è pronto a rientrare in campo, ma probabilmente lo farà con un’altra maglia e di nuovo in prestito. Secondo indiscrezioni raccolte da EuropaCalcio, Pjaca infatti sarebbe vicino al prestito al Brescia.

Ma occhio alle voci che vedrebbero anche il Bologna interessato a lui. Se nella squadra di Corini – nelle ultime ore si è parlato di un avvicendamento con Prandelli – potrebbe avere più difficoltà nell’inserirsi dal punto di vista tattico, in quella allenata da Mihajlovic invece, si ritaglierebbe un posto perfetto come esterno offensivo in alternativa ai vari Orsolini o Sansone.

La Juventus, però, spingerebbe per un prestito alle rondinelle. Magari così da intavolare un discorso per portare Tonali in bianconero nella prossima stagione. Il regista bresciano avrebbe desiderio di giocare nella Juventus.

Su di lui, però, restano aperte le piste che lo potrebbero portare verso Milano (sponda Inter) o Napoli. Mercato in fermento e tanti tasselli che da qui alle prossime settimane andranno a comporre un puzzle decisivo per le tre big del campionato di Serie A.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply