spot_img
HomeSerieAJuventusMercato Juventus Ozil si propone. Arsenal pronto a pagare 50% ingaggio

Mercato Juventus Ozil si propone. Arsenal pronto a pagare 50% ingaggio

-

Mercato Juventus OzilMesut Ozil è pronto a salutare l’Arsenal. Il centrocampista, infatti, tassello storico della squadra inglese, è ormai ai margini del progetto tecnico e a giugno il suo contratto si concluderà. Per questo motivo, in queste settimane, i suoi agenti si stanno muovendo per trovare una nuova destinazione. L’ingaggio di Ozil è molto oneroso, circa 10 milioni di euro, e per questo motivo molti club tentennano.

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, l’entourage di Ozil ha contattato la Juventus per offrire il cartellino del proprio giocatore. Nonostante le qualità tecniche del tedesco non si possano mettere in discussione, lo stipendio richiesto è troppo elevato. Ad andare incontro alla Juventus, o più in generale ad eventuali squadre pretendenti, l’Arsenal ha in mente un piano.

Quale? Cedere Ozil a titolo gratuito già nel mese di gennaio, pagando il 50% del suo ingaggio. In questo modo, la società interessata può accaparrarsi il giocatore già durante il calciomercato invernale, dovendo pagare solo metà del suo stipendio. Ma l’Arsenal, quindi che ci guadagna? Dover contribuire solo alla metà dello stipendio di Ozil potrebbe rendere più leggero il bilancio degli inglesi.

Mercato Juventus Ozil – E la Juventus? E’ consapevole che per ritrovare la giusta rotta in campionato sarà necessario fare degli investimenti importanti. Il profilo di Ozil è di alto livello, ma in società vogliono valutare bene prima di fare scelte azzardate. Quel che è certo è che i bianconeri non vogliono restare a guardare Milan e Inter in fuga e dopo il nome di Alaba, sono pronti a valutare quello di Ozil.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Infortuni Milan: Calabria out 3 mesi, per Kjaer 2 settimane di...

0
Non c'è pace per il Milan, sempre più falcidiato dagli infortuni. Alla lunga lista degli indisponibili si vanno ad aggiungere anche Davide Calabria e...