MERCATO JUVENTUS MILIK – Con ogni probabilità, questi saranno gli ultimi mesi di Gonzalo Higuain con la maglia della Juventus. Rientrato a Torino la scorsa estate dopo la stagione scorsa tra Milan e Chelsea, l’argentino è sempre più in uscita, in quanto in questa stagione non ha mai convinto del tutto.

MERCATO JUVENTUS MILIK – Secondo “Tuttosport“, due sono i profili che piacciono alla dirigenza bianconera. Così si legge nel quotidiano torinese.

Il candidato più probabile a prenderne il posto, con una doppia curiosa coincidenza, è quell’Arkadiusz Milik che sostituì Higuain già a Napoli dopo il suo passaggio alla Juventus nel 2016 e che sarebbe il terzo giocatore consecutivo acquistato dalla società bianconera dopo averle segnato un gol decisivo in una coppa: Cristiano Ronaldo nel 2018 e De Ligt nel 2019 dopo le reti in Champions, il polacco dopo l’ultimo rigore di mercoledì in Coppa Italia.

Perché il curioso tris si concretizzi, però, Fabio Paratici deve trovare l’accordo con Aurelio De Laurentiis. Il presidente del Napoli chiede 40 milioni, senza contropartite tecniche. Il dg bianconero potrebbe anche accettare la valutazione, ma non la formula: lui con le contropartite coprirebbe l’intera cifra o giù di lì […]

Se non accettasse uno o più giocatore da scegliere tra Bernardeschi, Romero, Rugani, Pellegrini e Mandragora, ADL perderebbe Milik gratis tra un anno. Se però un altro club presentasse un’offerta gradita al Napoli ed il polacco si impuntasse nel volere solo la Juventus, rischierebbe di stare ai margini nell’anno che porta all’Europeo“.

[df-subtitle]MERCATO JUVENTUS MILIK[/df-subtitle]

MERCATO JUVENTUS MILIK – “Un braccio di ferro sui generis, invece, è quello che la Juventus dovrà sostnere per Raul Jimenez, la principale alternativa a Milik. In questo caso infatti Paratici dovrà far fronte a tanti avversari. L’esplosione del ventinovenne messicano nelle due stagioni al Wolverhampton ha attirato su di lui l’interesse di tutte le grandi d’Europa, Manchester United in testa, e almeno per adesso Jimenez non ha una preferenza netta per una delle pretendenti, come invece Milik […]”.

Articolo precedenteNapoli agente Insigne: “Oggi è presto per parlare del suo contratto”
Articolo successivoRoma Fazio: “Abbiamo voglia di ripartire, obiettivo quarto posto”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui