Juventus, come cambia il mercato senza Allegri

Juventus, come cambia il mercato senza Allegri

Dybala e Cancelo, dati per partenti con Allegri, ora possono restare alla Juventus. Da valutare la posizione di altri giocatori

Dopo 5 anni finirà, al termine della stagione, l’avventura di Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus. Uno scossone che, tutto sommato, sembrava inevitabile. Troppo grandi i dissidi all’interno dello spogliatoio. Troppi i giocatori scontenti. Insomma, si cambia. E con il cambio della guida tecnica, cambieranno certamente anche le strategie sul mercato. Paratici e Nedved si sono già attivati. Allegri, per restare, aveva chiesto una profonda ristrutturazione della rosa. Ristrutturazione che avrebbe comportato il sacrificio di elementi che, invece, col nuovo allenatore, secondo la Gazzetta dello Sport, possono rimanere. Vediamo chi.

 

Mercato Juventus: chi resta

I nomi principali sono essenzialmente due: Paulo Dybala e Joao Cancelo. Sono loro gli scontenti della gestione Allegri ed erano loro con le valigie in mano in caso di conferma del tecnico livornese. Di difficile collazione tattica il primo, troppo discontinuo e disordinato il secondo per l’ex allenatore del Milan. Addirittura per quanto riguarda la Joya, si era addirittura esposto il fratello-agente dichiarando che in molti se ne sarebbero andati, a cominciare dal suo assistito. Ora tutto cambia e i due possono restare.

 

E chi parte

Dall’altro lato, invece, c’è anche chi, fedelissimo di Allegri, ora non è più così sicuro di restare. Non parliamo tanto di Mario Mandzukic che ha rinnovato da poco (uno che comunque vedrà ridotto il suo minutaggio), quanto di Khedira, che potrebbe davvero lasciare Torino in estate dopo 4 anni. Da valutare, poi, le posizioni di altri giocatori, importantissimi in questi anni di vittorie: da Alex Sandro a Pjanic, passando per Douglas Costa. Il brasiliano era uno dei pochi giocatori su cui società e tecnico erano d’accordo: fortissimo ma con evidenti limiti fisici e caratteriali. Se arriva l’offerta giusta, l’ex Bayern può partire. Tanti punti di domanda ma ora la nuova Juve è ufficialmente pronta a partire.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply