MERCATO INTER SOSTITUTO GOSENS – Il controverso rapporto tra Robin Gosens e l’Inter potrebbe risolversi già nel corso della finestra invernale di mercato con la definitiva separazione tra il terzino tedesco e la società nerazzurra. Una storia nata lo scorso gennaio con i migliori propositi, dettati dalla grande esperienza vissuta dal calciatore al cospetto della Dea e dal modulo utilizzato da Simone Inzaghi, il 3-5-2, che avrebbe dovuto esaltare le qualità di Gosens e permettere all’Inter di sostituire senza particolari patemi il partente Perisic.
Presupposti che, tuttavia, non si sono rivelati esattamente quelli che i fatti hanno dimostrato. Il laterale tedesco, causa qualche infortunio di troppo che ne ha condizionato la continuità di prestazioni e la contemporanea ascesa di Federico Di Marco nelle gerarchie di Inzaghi, non figura nell’elenco dei convocati della spedizione teutonica per il Mondiale in Qatar.
Una sorta di goccia che ha fatto traboccare il vaso per Gosens, che avrebbe così deciso di lasciare Milano e assecondare ulteriori rumors di mercato provenienti dalla BundesLiga. Dopo il naufragio della trattativa condotta in estate dal Bayer Leverkusen, ecco che altri club tedeschi potrebbero iscriversi alla corsa per l’ex Atalanta, acquistato dall’Inter lo scorso gennaio in prestito con obbligo di riscatto fissato a 28 milioni al verificarsi di determinate condizioni.

Mercato Inter: il nuovo obiettivo gioca in Ligue1

In caso di partenza del numero 8 nerazzurro, i radar di Marotta e Ausilio sembrerebbero puntare verso la Francia, precisamente a Rennes, laddove Adrien Truffert sta offrendo prestazioni di grande affidabilità. Il terzino sinistro ha già totalizzato quattro assist in quindici presenze; i grandi margini di crescita dettati dalla giovane età (classe 2001), potrebbero convincere definitivamente i dirigenti nerazzurri a sedersi al tavolo delle trattative col club francese, nel tentativo di ridurre la richiesta iniziale di 15 milioni di euro. Tutto, ovviamente, sarà subordinato all’eventuale partenza di Gosens: il terzino tedesco è ai margini del progetto Inzaghi sin dal suo approdo a Milano.
Articolo precedenteAouar-Milan: i rossoneri pronti ad inserire una contropartita
Articolo successivoMondiali, prima giornata: europee avanti, Bale salva Galles sugli USA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui