Inter Lukaku – Alla vigilia della sfida contro il Manchester United, Antonio Conte aveva rilasciato delle dichiarazioni sul mercato dell’Inter.

In particolare, il tecnico salentino era intervenuto sulla mancanza di attaccanti. L’obiettivo numero uno resta Romelu Lukaku. Il belga, attaccante proprio del Manchester, non ha preso parte alla sfida.

L’Inter e Lukaku hanno trovato un accordo già da tempo, ma gli inglesi fanno muro. Il prezzo del cartellino è fissato ad 85 milioni di euro. Una cifra ritenuta troppo elevata dall’Inter, che ne offre poco più di 60.

Secondo la Gazzetta dello Sport, i nerazzurri hanno spedito un’altra offerta di 65 milioni. Anche questa, però, è stata rifiutata dalla dirigenza del Manchester.

Inter Lukaku – Nella giornata di domani, Conte incontrerà Steven Zhang, Beppe Marotta e Piero Ausilio. Un incontro in cui con ogni probabilità, il tecnico illustrerà la situazione della squadra. E spingerà per uno sforzo economico in ottica mercato.

Con la cessione di Icardi in stand-by, l’Inter dovrà trovare del cash da altre cessioni. È notizia di oggi che Perisic non abbia preso molto bene le parole di Conte sul suo conto. Il tecnico, infatti, ha dichiarato che le risposte ottenute sul campo sono state negative.

Il croato potrebbe decidere di lasciare Milano in questa sessione di mercato. Su di lui, ci sarebbero diverse squadre di Premier League.

Articolo precedenteBonucci: “La Juve è casa mia, subito colpito da Sarri”
Articolo successivoReal, Zidane su Bale: “E’ vicino alla cessione, speriamo accada presto”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui