MERCATO INTER NAINGGOLAN – Le parole di Marotta delle scorse ore sono state chiare: Mauro Icardi e Radja Nainggolan non rientrano nei piani di Antonio Conte. Se sull’attaccante argentino è forte l’interesse di Napoli e Juventus, diversa è la situazione del centrocampista belga.

Così si legge nel sito de “La Gazzetta dello Sport“: “È un affare mica semplice, Radja Nainggolan. Che l’Inter l’abbia messo ai margini del progetto tecnico, è ormai cosa nota. Che sia stata ventilata l’ipotesi Jiangsu, pure. La nuova è che il Ninja è molto freddo sull’ipotesi, non lo esalta più di tanto l’idea di andare a guadagnare probabilmente più dei 4,5 milioni attuali con l’Inter, a fronte però di un campionato meno allettante e soprattutto di un cambio di vita radicale. Ecco perché ad oggi è complicato immaginare un Nainggolan “cinese”“.

MERCATO INTER NAINGGOLAN – “Ed è difficile anche trovare una sistemazione alternativa al Ninja, dopo che Conte ha deciso di costruire un’Inter senza di lui. Il club nerazzurro è disposto a venderlo anche in prestito, a patto però che sia oneroso e che copra la quota di ammortamento a bilancio, circa 9 milioni. L’ingaggio alto, poi, di fatto toglie dal piatto molte possibili pretendenti. Più facile – ma non scontato – che arrivi un’altra proposta dall’estero. Ma lo scenario è in evoluzione. E non si sbaglia nel trovare alcune differenze rispetto alla faccenda Icardi: quella dell’ex capitano è una situazione irreversibile, lo stesso non si può dire di Nainggolan. Se l’estate non dovesse portare offerte convincenti, se il ritiro dovesse andar bene, non sarebbe poi così sorprendente vedere il Ninja di nuovo dentro il progetto tecnico. Magari con Conte scoppia l’amore. Magari il tecnico riapre all’idea di averlo con sé, come fece ai tempi del Chelsea, quando lo corteggiò a lungo per portarlo via alla Roma“.

Articolo precedenteInter, Marotta boccia Icardi e Nainggolan: “Non rientrano nel nostro progetto”
Articolo successivoMercato Roma, El Shaarawy più vicino allo Shangai Shenhua

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui