MERCATO INTER GIROUD – Intervistato da “Tf1“, Olivier Giroud svela alcuni retroscena relativi al mercato di gennaio. Il suo nome era stato accostato a Inter e Lazio.

Così l’attaccante francese del Chelsea, e con un passato anche all’Arsenal, che lo aveva ingaggiato dopo gli europei del 2012: “Ho vissuto sei mesi difficili, avevo voglia di cambiare aria e ritrovare il campo e il sorriso. Ho fatto di tutto, ma il Chelsea ha posto come condizione per lasciarmi andare, di trovare prima un sostituto. Non è stato possibile, anche se ho sperato fino a mezzanotte del 31 gennaio di poter raggiungere l’Inter. Oppure la Lazio che si è fatta sotto alla fine“.

[df-subtitle]MERCATO INTER GIROUD[/df-subtitle]

MERCATO INTER GIROUD – Continua: “Per me il progetto più interessante era quello dell’Inter: avevo parlato con Conte che mi aveva già fatto venire al Chelsea e apprezza il mio profilo. Un vantaggio, oltre al fatto che l’Inter gioca la Champions ed è un grande club. Poi anche la Lazio ci ha provato e i dirigenti sono pure venuti a Londra per cercare di fare qualcosa. Ma ero bloccato e ho dovuto rassegnarmi all’idea di restare qui. Penso di avere ancora due o tre anni di alto livello in Europa. Tutto rinviato con l’Inter? Chissà…“.

Articolo precedenteBoateng: “Firenze sarebbe ancora la piazza giusta, il Milan e il Barcellona…”
Articolo successivoMandragora: “Devo molto a Gasperini. Su Castrovilli, Juventus e il mio futuro…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui