MERCATO FIORENTINA VLAHOVIC – Prosegue in casa Fiorentina la guerra fredda tra Rocco Commisso e Dusan Vlahovic.

Le scorse settimane, gli agenti del giocatore hanno già fatto sapere che il contratto del centravanti, in scadenza il 30 giugno 2023, non sarà rinnovato.

Dal canto suo, il club toscano vorrebbe provare a vendere Vlahovic già nel corso della finestra di calciomercato invernale di gennaio.

MERCATO FIORENTINA VLAHOVIC

MERCATO FIORENTINA VLAHOVIC – Spiega “La Gazzetta dello Sport“: “La Fiorentina è convinta che il giocatore e chi lo rappresenta non abbiano siglato accordi scritti con qualche club. I collaboratori di Commisso continuano a pensare che solo società estere siano in grado di garantire le altissime contropartite richieste dai manager dell’attaccante (il cui contratto a Firenze scade nel 2023). La dirigenza viola spera che il mercato invernale sia il momento giusto per chiudere questo triste capitolo. 

È chiaro che sarà difficile incassare i 70 milioni che qualche club aveva messo sul piatto l’agosto scorso. Ma un punto di incontro potrebbe essere intorno ai sessanta milioni. Raggiungibili magari con l’inserimento nell’accordo di qualche bonus «facile». Altrimenti tutto sarà rinviato all’estate prossima“.

 

LEGGI ANCHE:

Juventus-Sassuolo, Allegri: “Gara da vincere, ci sarà bisogno del pubblico. Dybala-Chiesa titolari”

Bologna, Barrow: “Voglio la doppia cifra. Su Arnautovic e Mihajlovic…”

Verona, Simeone: “I quattro goal un’emozione unica. Vogliamo la salvezza”

Milan, Giroud: “Euro 2016 e la Premier non vinta i miei grandi rimpianti”

Manchester United, Conte già pronto se salta Solskjaer

Spezia Genoa Ballardini: “Dobbiamo lottare”

Borussia Dortmund, Haaland rischia di tornare in campo nel 2022

Articolo precedenteMercato Juve de Ligt, dall’Inghilterra: per il difensore ipotesi Chelsea
Articolo successivoMilan, ufficiale rinnovo Kjaer: il difensore firma fino al 2024

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui