MERCATO FIORENTINA SUSO – La Fiorentina è una delle squadre più attive in questa fase di mercato. Dopo aver ufficializzato Pulgar dal Bologna, i viola starebbero pensando a un altro colpo: Suso, fantasista spagnolo del Milan, dove gioca da gennaio 2015, salvo i sei mesi in prestito al Genoa all’inizio del 2016.

Così riferisce “La Gazzetta dello Sport“: “Suso ha una clausola rescissoria di 40 milioni. Ma Boban, Cfo del Milan, e Maldini, d.t. rossonero, sono disposti a trattare. Diciamo che potrebbero accontentarsi di 30-32 milioni più bonus. Joe Barone e Pradè partono da una cifra più bassa ma possono arrivare più o meno a 30 milioni. Insomma, le condizioni per trovare un accordo ci sono. Lo stesso vale per il contratto dell’attaccante, che guadagna qualcosa meno di 3 milioni netti e al Milan ha chiesto un aumento di stipendio: in viola potrebbe conservare la stessa cifra in cambio di un contratto di almeno quattro anni. Insomma, anche su questo fronte è possibile trovare un’intesa“.

MERCATO FIORENTINA SUSO – “Suso sarebbe la pedina ideale per il 4-2-3-1 che ha in mente Vincenzo Montella. Lo spagnolo a destra, Chiesa a sinistra. Entrambi quindi a piedi opposti. Entrambi con la possibilità di entrare dentro il campo e di trovare la via del gol. Magari con Boateng o il centravanti che sarà acquistato pronto a dialogare con questi due fantasisti. Un’idea tattica nel segno dello spettacolo. Quella che ha in testa mister Rocco dal giorno in cui ha rilevato la Fiorentina. La scuderia Lucci ha offerto al club viola anche Andrea Bertolacci, ex centrocampista del Milan che oggi è senza contratto. Ma Joe Barone e Daniele Pradè cercano profili di livello diverso. Un esempio? La società viola continua a monitorare Tonali del Brescia. L’altro sogno americano“.

Articolo precedenteInter, Valverde apre alla cessione di Vidal: “Ora c’è più concorrenza”
Articolo successivoNapoli, Manolas ricorda a Suarez il 3-0 contro la Roma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui