Mercato Spinazzola Politano – Due giorni fa, Roma e Inter hanno trovato un accordo per lo scambio di prestiti con obbligo di riscatto, tra Spinazzola e Politano. Nella giornata di ieri, i giocatori sono partiti alla volta delle nuove destinazioni per svolgere le visite mediche. Tuttavia, da ieri sera, qualcosa è cambiato. Vediamo insieme:

Mentre Matteo Politano riceve l’ok dai medici di Villa Stuart, Leonardo Spinazzola inizia a svolgere i test a Milano. Il terzino, le cui condizioni fisiche erano in dubbio, supera con successo le visite ed ottiene l’idoneità dal CONI. Sembra tutto ormai fatto, con Fonseca che spera di avere Politano già per la gara contro il Parma, ma qualcosa va storto. L’Inter cambia idea e propone il prestito con diritto di riscatto, ma la Roma alza il muro forte degli accordi precedenti.

A questo punto, però, l’Inter chiede di poter far svolgere a Spinazzola un test fisico, per testarne la tenuta. Anche qui, la Roma si oppone. I test fisici, infatti, consistono in un allenamento di massima intensità, che può portare anche a disturbi muscolari nel caso in cui un giocatore non sia al 100%.

Mercato Spinazzola Politano – La frattura sembra insanabile, ma in queste ultime ore le parti avrebbero ricominciato a parlare. Perchè? Matteo Politano avrebbe chiesto il trasferimento a “tutti i costi”. Le parti, quindi, sono tornate a parlare. Non è da escludere che si possa chiudere con un prestito con obbligo di riscatto in base a un certo numero di presenze, o in alternativa, con il prestito di Politano e Spinazzola che resta nella Capitale.

Articolo precedenteInter, Barella: “Conte ti migliora in tutto,  l’infortunio…”
Articolo successivoHysaj, parla l’agente: “SI lavora al rinnovo. Perché Ancelotti ha fallito? Ha sempre allenato grandi club dove si fa il gestore, non l’allenatore. Qui i ragazzi vanno allenati”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui