MERCATO ATALANTA MANCINI ZAPATA – Il ritiro di Clausone è ormai alle porte: il giorno da segnare col circoletto rosso sul calendario è giovedì 11 luglio. Quel giorno, infatti, comincerà ufficialmente la stagione sportiva 2019-20 per l’Atalanta. La prima stagione in Champions League della sua storia. Sarà un’annata esaltante ma molto complicata. Innanzitutto gli orobici devono resistere alle tante richieste che arrivano per i calciatori nerazzurri.

 

Mancini alla Roma: ci siamo

MERCATO ATALANTA MANCINI ZAPATA – Non si può, però, dire sempre di no e allora ecco che alla fine Percassi ha ceduto alle avances della Roma. Il primo sacrificato sarà Gianluca Mancini. Come riporta Calciomercato.com, è ormai imminente la chiusura della trattativa che, dopo un piccolo rallentamento, è tornata sui binari che voleva il club giallorosso.

Mancini sarà il sostituto di Kostas Manolas, approdato al Napoli. La valutazione complessiva del giocatore sarà di circa 25 milioni di euro divisi in 21 di parte fissa più 4 di bonus. La formula è simile a quella che ha portato Cristante in giallorosso: sarà un prestito con obbligo di riscatto e il pagamento avverrà in cinque anni. Mancini firmerà un quadriennale da circa 2 milioni a stagione.

 

Zapata, Castagne e gli altri che fanno gola

METRCATO ATALANTA MANCINI ZAPATA – Non solo Mancini. O almeno, il rischio è che alla fine non venga ceduto solo lui. Gasperini ovviamente si augura di non perdere altri titolari ma non sarà semplice. Il più richiesto è ovviamente Duvan Zapata. Ci aveva pensato l’Inter e ci sta attualmente pensato il Napoli che però adesso ha altre trattative da concludere. Se ne riparlerà anche se Percassi ha assicurato che il giocatore non se ne andrà da Bergamo in questa sessione di mercato.

Il club partenopeo, tra l’altro avrebbe chiesto informazioni anche su Gosens e De Roon, nel caso saltino le trattative con Benfica e Fiorentina rispettivamente per Grimaldo e Veretout. Ovviamente la Dea ritiene anche loro due incedibili anche perché altrimenti sarebbe costretta a tornare su mercato (in caso, occhio a Laxalt).

Infine, il punto su Timothy Castagne e sirene inglesi. Nelle ultime ore il Crystal Palace ha offerto 20 milioni di euro. Il calciatore piace molto alle eagles, ma la trattativa è ancora lunga. Alla fine la sensazione è che uno tra lui e Gosens (che piace anche allo Schalke) possa partire.

Articolo precedenteL’Atalanta chiede San Siro per la Champions, Inter e Milan verso l’ok
Articolo successivoMercato Napoli, spunta Elmas. Alvino: “Questo ragazzo è un fenomeno”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui