MBAPPE REAL MADRID NO – Nel suo destino sembrava esserci il Real Madrid. O forse ci sarà. Ma non la prossima stagione, almeno stando a sentire le parole del fuoriclasse francese. Stiamo parlando ovviamente di Kylian Mbappè, asso del Paris Saint-Germain che ha annunciato la sua permanenza a Parigi nel post partita dell’amichevole giocata e vinta per 4-0 contro il Celtic. Ecco le sue parole.

Sul Psg: “Sono qui e voglio far parte di questo progetto. Rimarrò al PSG anche nella prossima stagione e cercherò di vincere quanti più titoli possibile. Sono al quarto anno qui, è una stagione importante perché è il 50esimo anniversario dalla nascita del club. Voglio provare a fare del mio meglio”.

MBAPPE REAL MADRID NO – Un rifiuto secco che rispedisce al mittente l’offerta dei Blancos freschi campioni di Spagna del suo connazionale Zidane. I parigini, intanto, dopo lo stop forzato e anticipato del campionato conclusosi a causa dell’emergenza Coronavirus, sono tornati in campo.

Lo hanno fatto in vista della sfida dei quarti di finale di Champions League contro l’Atalanta. E lo hanno fatto, come detto poc’anzi, in un’amichevole giocata contro il Celtic. La formazione di Tuchel ha vinto in scioltezza per 4-0. Proprio di Mbappé il gol che ha aperto le danze, con Neymar, Herrera e Sarabia che hanno reso la vittoria dei francesi ancor più rotonda. L’Atalanta è avvisata, il Psg c’è.

Articolo precedenteVerona, futuro Juric: la decisione questa settimana? Ecco il rinnovo [AGGIORNATA]
Articolo successivoSampdoria Genoa Nicola: “Vincere il derby è importante”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui