Mattia Stefanelli: “San Marino, voglio tornare a segnare!” – ESCLUSIVA EC

Mattia Stefanelli: “San Marino, voglio tornare a segnare!” – ESCLUSIVA EC

Mattia Stefanelli ha regalato una gioia ai tifosi di San Marino dopo 15 anni e 17 trasferte senza reti. Anche se il match contro la Norvegia – valido per le qualificazioni agli ultimi Mondiali disputati in Russia – terminò con il punteggio di 4-1 per gli Scandinavi, la Nazionale del Titano ha festeggiato quella rete esaltandola al titolo di “Notte Magica”. Era l’11 ottobre 2016.

EuropaCalcio ha intervistato in esclusiva l’eroe di quella serata, Mattia Stefanelli, che ha un sogno nel cassetto: tornare a segnare per la sua Nazionale ed avvicinarsi a Andy Selva, primatista di presenze e di reti nella storia della nazionale sammarinese (8 in 74 presenze).

Dopo ben 15 anni e 17 trasferte senza goal, la nazionale di San Marino, grazie ad una tua rete, è tornata a segnare fuori casa nelle qualificazioni mondiali. È accaduto tre anni fa contro la Norvegia. Quali emozioni hai provato in quell’istante?

“Esatto, ormai sono passati tre anni ma quell’emozione penso che non la scorderò mai. Un mix di felicità, incredulità e soddisfazione da lasciarmi ancora oggi il segno quando mi tornano in mente quei momenti”.

Nonostante i risultati tardano ad arrivare, la Federcalcio sammarinese festeggia, attraverso i propri account social, ogni rete messa a segno. Cosa contraddistingue San Marino dalle altre nazionali?

“Sicuramente siamo una tra le Nazioni più piccole rispetto alle restanti; quello che secondo me ci differenzia rispetto alle altre è che la politica sammarinese è sempre stata quella di essere contro alle naturalizzazioni, e quindi sicuramente molte meno possibilità di avere una squadra competitiva a livello internazionale”.

Come mai non figuri nella lista dei convocati per i prossimi match contro Belgio e Scozia?

“Nella scorsa annata calcistica ho subito un infortunio muscolare abbastanza grave che mi ha permesso di rientrare in campo solo qualche settimana fa. Sto lavorando per riprendere la forma il prima possibile e rientrare ad essere disponibile per eventuali convocazioni future”.

In questa stagione stai vestendo la maglia del Pennarossa. Quali sono i vostri obiettivi?

“Sì, ho intrapreso questa nuova avventura nel campionato sammarinese con la maglia del Pennarossa, ovviamente le intenzioni sono quelle di migliorare i risultati degli anni precedenti, con l’obiettivo di accedere ai play off”.

Parlaci di te. Qual è la tua migliore caratteristica tecnica? Che tipo di attaccante sei?

“Il mio ruolo è attaccante e sono il classico numero 9. Sono abile nel gioco aereo e quello che mi piace di più è giocare in area di rigore”.

Il futuro di Mattia Stefanelli…

“Nel mio futuro mi piacerebbe tornare a segnare per la mia Nazionale, perché sarebbe bello riprovare le emozioni di tre anni fa. Oltretutto mi piacerebbe avvicinarmi al bomber della nazionale Andy Selva, nonché mio capitano”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione dell’articolo è consentita previa citazione della fonte EUROPACALCIO.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

Cristiano Abbruzzese
Cristiano Abbruzzese 6328 posts

Giornalista pubblicista dal luglio 2012, è il direttore di EuropaCalcio.it.

View all posts by this author →

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply