L’avventura di Diego Armando Maradona con il Gimnasia La Plata è già ai titoli di coda.

Dopo appena tre mesi e otto partite (3 vittorie e cinque k.o.), avrebbe deciso di presentare le dimissioni. Dietro la sua decisione ci sarebbe la mancata riconferma dell’attuale presidente del Gimnasia, Gabriel Pellegrino, che ha annunciato l’intenzione di non presentarsi alle prossime elezioni in programma fra una settimana.

[df-subtitle]Di Marzio svela i dettagli sulla situazione di Maradona al Gimnasia[/df-subtitle]

Il giornalista Sky Gianluca Di Marzio svela i dettagli:

“La scelta di Maradona è per lealtà al presidente del club Pellegrino che ha annunciato che non correrà alle prossime elezioni per decretare il numero uno del club: “Vado per lealtà al presidente, che mi ha dato la possibilità di tornare nel paese” Pellegrino infatti aveva riaperto le porte del calcio argentino a Maradona lo scorso settembre dandogli l’opportunità di allenare il Gimnasia, una scelta che riscaldò l’ambiente tanto da portare i tifosi a commettere pazzie all’annuncio ufficiale del suo arrivo come allenatore. 

I giocatori, il suo staff e il proprietario del club gli hanno chiesto di rimanere almeno fino alla fine dell’anno. Vale a dire per le tre partite rimanenti della stagione anche per ripagare l’affetto che il suo pubblico gli ha regalato fin dall’inizio e soprattutto chiudere bene un’avventura che nonostante non sia stata brillantissima fin qui (tre vittorie e cinque sconfitte in otto gare) è stata vissuta intensamente da parte di tutti i protagonisti. Un’avventura come detto che era nata sotto un grande entusiasmo, quella di Maradona al Gimnasia, e che finirà solo se mardaona lo vorrà. L’entusiasmo portato alla tifoseria dal suo arrivo aveva contagiato anche ex calciatori. Infatti avevano ammesso candidamente che se El Diez avesse chiamato avrebbero smesso i loro vestiti borghesi pur di giocare per Maradona. E adesso potrebbe abbandonare la sua divisa di allenatore lui, tra le lacrime, come aveva fatto già con i Dorados”.

Articolo precedenteDe Ligt alla Juventus, Kluivert spara: “Credo che sia un po’ pentito di aver scelto quel club”
Articolo successivoPresidente Federcalcio albanese: “Ancelotti andrà via da Napoli”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui