Manninger: “Koulibaly con Klopp potrebbe migliorare ulteriormente. Szoboszlai può imporsi anche nel calcio italiano”

Manninger: “Koulibaly con Klopp potrebbe migliorare ulteriormente. Szoboszlai può imporsi anche nel calcio italiano”

In diretta a “Taca La Marca”, programma in onda su Radio Musica Television, è intervenuto Alex Manninger, ex portiere di Juventus e Fiorentina. Alex Manninger si è soffermato sulle vicende del calcio italiano e su tanti altri temi.

Ecco quanto emerso.

Buffon, la leggenda: “Siamo ancora in contatto e per me scrive la storia di nuovo, visto che lo fa da più di 20 anni”.

Conte: “Conte è un vincente, un vero campione e vuole vincere fin da subito. Ha vinto ovunque anche in Inghilterra e il suo lavoro è finalizzato all’obiettivo finale. Negli allenamenti ti tira fuori il massimo, il calcio non è solo giocare con la palla”.

Alaba-Inter: “È un giocatore completo e questa è la sua forza. Ci sono molte squadre interessate a lui e nonostante l’età ha un’esperienza unica in Europa. Sarebbe una perdita per il Bayern, penso che rimarrà, ma nel calcio può succedere sempre di tutto”.

Il rigore parato a Materazzi: “In quell’anno l’Inter era troppo forte per perdere lo Scudetto, ma ho ritardato di poco quella vittoria. Parare quel rigore e quindi creare qualche difficoltà è stata una bella sensazione”.

Meret-Ospina: “Li ho seguiti poco, il Napoli è una grande squadra che ambisce all’Europa ed entrambi sono due grandi portieri.“

Napoli: “Il Napoli ha una grande squadra e ha pagato in questi anni la mancanza di una rosa profonda. Alla Juventus ci sono 20 titolari e le altre compagini non si possono paragonare ai bianconeri su tale aspetto. Tutto sommato gli azzurri hanno sempre offerto un grande calcio e mancata a loro la continuità”.

Van Dijk-Koulibaly: “Potrebbe essere la coppia più forte d’Europa. Per me è stato un onore poter chiudere la carriera al Liverpool. Chi arriva al Liverpool migliora in maniera esponenziale. Koulibaly potrebbe essere un’arma in più e con Klopp potrebbe migliorare ulteriormente.”

Szoboszlai: “L’ho visto giocare ed è molto forte, ha uno stile di gioco che lo può portare ad essere un grande calciatore. Ha giocato anche le competizioni europee e da ciò si vede che può diventare un profilo che può imporsi anche nel calcio italiano”.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/europac3/public_html/wp-content/themes/trendyblog-theme/includes/single/post-tags-categories.php on line 7

About author

Cristiano Abbruzzese
Cristiano Abbruzzese 7120 posts

Giornalista pubblicista dal luglio 2012, è il direttore di EuropaCalcio.it.

View all posts by this author →

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply