spot_img
HomeSerieAJuventusMandragora Juve: "Mi piacerebbe tornare, sul mio esordio in A..."

Mandragora Juve: “Mi piacerebbe tornare, sul mio esordio in A…”

-

MANDRAGORA JUVE – Intervenuto a “Casa Di Marzio“, Rolando Mandragora – centrocampista dell’Udinese, squadra in cui milita dall’estate 2018 dopo un’ottima annata tra le fila del Crotone – ha ricordato il suo esordio in A con la maglia del Genoa contro la Juve, senza negare di sognare di giocare nuovamente per il club di Andrea Agnelli.

Così il giocatore: “Ricordo l’emozione che provai quando Gasperini disse la formazione allo stadio, come al suo solito, dopo la ricognizione sul prato del Ferraris. Ero titolare contro i campioni d’Italia che schieravano campioni come Buffon, Tevez e Vidal. Ero nervoso, i compagni mi caricarono ma mi sciolse l’occhiolino che mi fece il mister prima di scendere in campo“.

MANDRAGORA JUVE – Prosegue: “Se ora sono pronto per la Juve non lo posso dire io, fisicamente lo sono di più rispetto a prima, quello è sicuro. Mi giocherei volentieri le mie carte, non lo nascondo. Ma ora sono concentrato solo sull’Udinese.

Il mio periodo juventino? C’erano tanti leader: da Buffon a Bonucci e Chiellini. Ho solo ammirazione per loro, per quello che sono umanamente oltre che per ciò che fanno sul campo. Sono persone eccezionali. Qualsiasi giocatore vorrebbe giocare nella Juventus. Poi dal volerlo al farlo la strada è lunga“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Inchiesta plusvalenze Juve: indagati Agnelli, Nedved e Paratici

0
INCHIESTA PLUSVALENZE JUVE - Vero e proprio terremoto in casa Juventus. Stando a quanto riferisce "Il Corriere della Sera", Andrea Agnelli, Pavel Nedved e...