[df-subtitle]Mancini: “La Juve sa di non aver ancora vinto nulla”[/df-subtitle]

Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale italiana, ha rilasciato alcune dichiarazioni riportate dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport.

«Non mi preoccupa il dominio della Juve: se una squadra è la migliore, è la migliore. Mi preoccupa che gli italiani giochino di più. Mancano 24 partite, tante. Se fra due mesi la classifica sarà la stessa potremo parlare di campionato già deciso, sì. Ma la Juve sa di non poterselo sentire già in tasca: otto punti sono poco più di due partite e il Napoli che ho visto a Bergamo è vivo, è ancora lì. E l’Inter anche, un po’ più indietro ma non molla, anzi mi pare in crescita. Juventus-Inter? Sarà una bella partita, aperta, piena di grandi giocatori. Anche se Ronaldo e Icardi sono quelli che hanno più probabilità di risolverla. Una partita chiave per l’Inter, per la Juve no. Perché se l’Inter dovesse perderla, diventerebbe davvero difficile pensare di recuperare 14 punti»

Articolo precedenteGazzetta – Sarri a differenza di Ancelotti non ha mai considerato i panchinari
Articolo successivoSky, Modugno: “Se il Napoli avesse perso, campionato chiuso”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui