Frimpong e Edmond Tapsoba, gioielli di casa Leverkusen, sarebbero finiti nel mirino del Manchester United per l’ennesima rivoluzione tecnica

Nell’incredibile vetrina di talenti allestita dal Bayer Leverkusen nel corso di questa stagione, ci sono diversi elementi finiti nel mirino di varie big pronte a darsi battaglia per anticipare la concorrenza e saccheggiare la bottega tedesca. Su tutti, in particolare, Jeremie Frimpong e Edmund Tapsoba, pedine fondamentali dello scacchiere a disposizione di Xabi Alonso, pronto a fare scacco matto alla Bundesliga dopo lo strepitoso percorso condotto fino a questo momento. Secondo quanto riportato dal Daily Mirror, infatti, il tandem potrebbe rientrare nell’ennesima rivoluzione operata dal Manchester United dopo un’altra stagione da inferno per i Red Devils, fuori da tutti gli obiettivi già da mesi.

L’intenzione del club inglese sarebbe quella di ingaggiare entrambi i calciatori con offerte irrinunciabili considerando le scadenze contrattuali fissate nel 2028 dal Bayer. Jeremie Frimpong, esterno olandese classe 2000, si sta rendendo protagonista di un percorso di crescita continuo, in virtù degli otto gol e dieci assist messi a referto in stagione. Ottimo rendimento anche quello registrato da Tapsoba, centrale rivelazione della Bundesliga che agisce braccetto di destra nella retroguardia a tre delineata dal tecnico iberico, con sedici presenze in campionato e un assist. Il centrale del Burkina Faso, classe 1999, è stato pagato ben 20 milioni dal Leverkusen nella sessione estiva del 2020 ed è molto probabile che possa partire per una cifra nettamente più onerosa quest’estate.

Oltre all’articolo: “Man. United, occhi in casa Bayer : Frimpong e Tapsoba gli obiettivi”, leggi anche:

  1. Infortunio Morata, niente Inter per lo spagnolo: la nota del club
  2. Liga e Bundesliga, prima vs seconda: Real Madrid uragano contro il Girona, ko Bayern a Leverkusen
  3. Sassuolo, Kumbulla ufficiale: rinforzo in difesa per mister Dionisi
  4. Mercato Verona, Suslov festeggia dopo il gol l’acquisto definitivo dal Groningen
  5. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show
Articolo precedenteElmas dimentica l’ex: “Sono andato via da Napoli per diversi motivi”
Articolo successivoLazio-Bayern Monaco, Immobile: ” Missione difficile ma stimolante, Champions un premio”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui