La questione che lega Luis Alberto e la Lazio sembra aver raggiunto un punto di tregua. Le ultime dichiarazioni dello spagnolo riguardavano la richiesta di rescissione del contratto a fine stagione. Secco “No” da parte del presidente Claudio Lotito, che libererà il fantasista soltanto per una cifra che si aggira intorno ai 10 milioni, in quanto il numero 10 ha ancora quattro anni di contratto che lo legano ai biancocelesti.

LA SOLUZIONE – Il Messaggero parla di una vera e propria “tregua in vista Europa” tra Luis Alberto e la Lazio. Tanto che oggi, lo spagnolo dovrebbe scendere regolarmente in campo contro il Genoa. “Io dico sempre quello che penso e ho risposto ad una domanda“, sono le parole attribuite al Mago durante il colloquio con il ds Fabiani. Da non escludere i danni che il club potrebbe richiedere al calciatore in caso di braccio di ferro.

LE PRETENDENTI – Dopo le sue dichiarazioni diversi club hanno bussato alla porta della Lazio per il fantasista spagnolo. Su tutti ovviamente il Siviglia, che da tempo sogna di riportare a casa il calciatore cresciuto nel proprio vivaio. Restano alla finestra anche l’Olympique Marsiglia del presidente Pablo Longoria, che da tempo segue e stima il talento iberico e potrebbe cogliere l’occasione per portarlo al Velodrome. Alla finestra resta l’Atletico Madrid.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Articolo precedenteVerona-Udinese, Baroni: “Prestazione e attenzione, siamo pronti”
Articolo successivoDirigenza Roma, De Rossi avrebbe chiesto l’innesto di Burdisso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui