LOVISPRESIANO TREVISO – Dopo il grande successo nel big match di domenica scorsa sull’Opitergina, il Treviso di Bellotto cerca conferme nella trasferta di Spresiano, nel 15^ turno del campionato di Promozione veneta. La capolista dista ora 6 lunghezze, e per i biancocelesti è vietato sbagliare.

Già al 7′ il Treviso passa in vantaggio, e l’autore del gol è Andre Morbioli, che fulmina Minin con un potente tiro da fuori.

Al 23′, dopo un paio di tenativi dei padroni di casa, i biancocelesti sfiorano il raddoppio con un colpo di testa di Pinarello sugli sviluppi di un corner, ma il portiere del Lovispresiano è bravo a deviare ancora in angolo.

Al 38′ Bellotto è costretto al primo cambio: fuori l’infortunato Guzzo e dentro Barattin. Finisce così il primo tempo, con il Treviso in vantaggio per 1-0, ma la partita è ancora apertissima.

LOVISPRESIANO TREVISO – La ripresa è sin da subito molto accesa. E la squadra ospite, dopo aver sfiorato il raddoppio con Beccaro, trova il secondo gol al 62′ con Paladin, ben servito dallo stesso Beccaro. Ora per il Treviso la strada si fa più in discesa.

Al 64′ gli ospiti sostituiscono Pinarello con Ipati. Quest’ultimo, appena entrato, va a un passo dal gol, ma il suo colpo di testa termina alto di pochissimo.

Diciotto minuti più tardi si fa vedere anche il Lovispresiano, ma Socco è bravo a dire di no a un tiro di Cester a colpo sicuro.

All’84’ il Treviso rimane in dieci: espulso Spadari per un brutto fallo a centrocampo. Stesso discorso per i padroni di casa, che all’87’ perdono  per un rosso diretto a Zulian per via di un fallo su Beccaro.

In pieno recupero il Lovispresiano accorcia le distanze con Cester, ma non basta: il Treviso ottiene 3 punti preziosissimi per la corsa al primo posto.

Articolo precedenteMaldini: “Ibrahimovic al Milan? E’ sicuramente un’opzione!”
Articolo successivoPremier League De Bruyne e Sterling spazzano via l’Arsenal

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui