Claudio Lotito, Presidente della Lazio, ha replicato alla polemica sollevata dal tecnico, Maurizio Sarri, sul mercato condotto dalla società

Foto di Stefano D’Offizi

Tempi burrascosi in casa Lazio, alla vigilia di una fondamentale sfida all’Olimpico, contro il Milan, snodo cruciale per il percorso in campionato di entrambe le formazioni con vista Champions League. La rimonta subita a Firenze dopo il vantaggio firmato Luis Alberto, altra sconfitta dopo quella più che sanguinosa in casa, contro il Bologna, ha notevolmente ridotto il volo planare dell’aquila verso il quarto posto dopo risultati positivi in serie. Come se non bastasse, si registrano crepe a Formello a livello di rapporti tra Claudio Lotito e Maurizio Sarri, con il Presidente bianconceleste che ha risposto piccato ad una polemica, post sconfitta di Firenze, sollevata dal tecnico in merito al mercato condotto dalla società. Intervenuto ai taccuini de Il Messaggero, Lotito ha dichiarato:

Sarri non cerchi sempre alibi, come tutta la squadra. Il mercato non c’entra nulla con la negativa prestazione contro la Fiorentina dell’ultimo turno, così come per le altre nove sconfitte stagionali. L’allenatore si assuma le responsabilità insieme alla squadra, perché non è giusto derubricare tutto al mercato. A fine stagione, poi, tireremo tutti le somme sui risultati della squadra”, ha concluso Lotito. In particolare, l’ultima frase sottolineata dal numero uno della società capitolina potrebbe essere molto indicativa in relazione al futuro dello stesso Sarri, il cui contratto ha scadenza fissata nel 2025. Tempi burrascosi in casa Lazio, ma la concentrazione dev’essere rivolta solamente sugli impegni che attendono i biancocelesti da qui al termine della stagione. In quel caso, e solo in quel caso, potrà tornare il sereno.

Oltre all’articolo: “Lotito-Sarri ai ferri corti, è polemica sul mercato: “Cerca alibi”, leggi anche:

 

  1. Leao, il sorriso e l’amore per il Milan: “Non ho rinnovato per soldi”
  2. Juventus, Vlahovic riferimento bianconero e volontà di rinnovare
Articolo precedenteCheddira, l’agente: “Il Napoli monitora sempre le sue prestazioni”
Articolo successivoL’Empoli vola, Corsi loda Nicola: “Ci dispiace per gli altri, ma…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui