Liverpool Napoli: big match fondamentale ad Anfield

Liverpool Napoli: big match fondamentale ad Anfield

LIVERPOOL NAPOLI – Il Napoli non ha mai perso nella fase a gironi della Champions League 2019/20; ma nonostante questo la classifica non consente di sorridere del tutto, dal momento che la qualificazione agli ottavi non è ancora ufficialmente arrivata.

La squadra allenata da Carlo Ancelotti dovrà dunque restare concentrata e cercare di dare il massimo nel prossimo incontro internazionale. Il Napoli si sfiderà mercoledì 27 novembre alle 21.00 contro il Liverpool; volando in trasferta ad Anfield. Occhi puntati su questa partita, analizzata con attenzione anche dagli esperti di pronostici sulle partite di Champions; una vittoria del Napoli significherebbe infatti qualificazione matematica.

Tifosi e società non hanno accolto con piacere il pareggio per 1-1 con il Salisburgo, nonostante questo risultato sia stato positivo in ottica qualificazione; e di fatto non abbia compromesso la corsa del Napoli verso gli ottavi di Champions League.

Precedenti tra le due squadre: gli scontri Napoli – Liverpool

Le due squadre si sono incontrare ufficialmente cinque volte nelle competizioni europee. In questo totale non rientrano le amichevoli, che non sono considerate partite ufficiali; e dunque non vengono incluse tra i precedenti storici.

Le due formazioni si sono incontrate tre volte in Champions League – quella del 27 novembre sarà la quarta sfida in Champions – e due volte in Europa League. Negli incontri in Champions il Napoli ha vinto due volte e perso una volta; mentre in Europa League non ha mai trionfato, ma ha concluso le due partite con un pareggio ed una sconfitta.

In totale quindi gli scontri tra queste due squadre si sono conclusi con due vittorie per il Napoli, un pareggio e due sconfitte. Il Napoli in Champions ha fatto 3 gol e ne ha subito 1, mentre in Europa League ha fatto un gol e ne ha subiti tre; dunque il bilancio complessivo è in perfetto equilibrio, con quattro gol fatti e quattro gol subiti.

Come può qualificarsi il Napoli agli ottavi di Champions

Sono tre le opzioni che consentirebbero al Napoli di superare il girone e di qualificarsi agli ottavi di Champions; qualificazione che renderebbe entusiastici i tifosi, ma non solo: in palio ci sono milioni di euro e le casse della società sarebbero felici di accoglierli.

Una vittoria del Napoli in trasferta nella quinta partita del girone consentirebbe alla squadra di Ancelotti di arrivare ad 11 punti; e di ottenere la qualificazione matematica. Con una prestazione eccellente il Napoli potrebbe dunque archiviare il discorso qualificazione, senza doversi nemmeno interessare delle altre due squadre del girone (l’altra partita sarà Genk – Salisburgo).

Il Napoli potrebbe qualificarsi anche non conquistando i tre punti in trasferta, ma chiudendo la partita con un pareggio o addirittura con una sconfitta; a patto però che il Salisburgo non riesca a vincere contro il Genk.

Se invece il Napoli non dovesse vincere ed il Salisburgo dovesse conquistare i tre punti in trasferta, per la squadra di Ancelotti non ci sarebbe la possibilità di qualificazione matematica con un turno di anticipo. Bisognerebbe aspettare l’ultima partita del girone; ed a quel punto il Napoli non potrebbe commettere errori, dovendo vincere per qualificarsi con certezza.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

Cristiano Abbruzzese
Cristiano Abbruzzese 6410 posts

Giornalista pubblicista dal luglio 2012, è il direttore di EuropaCalcio.it.

View all posts by this author →

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply