LIVERPOOL MANE – Interessante e bella intervista di Sadio Mane, 27 anni ed attaccante esterno del Liverpool, rilasciata a “nsemwoha.com“, nel corso della quale parla dello stile di vita umile e generoso che ha deciso di percorrere. Il giocatore veste la maglia dei “reds” dall’estate 2016, quando era stato acquistato dal Southampton, altro club di Premier League. Per Klopp è una pedina indispensabile.

Queste le sue parole, riportate da “Il Corriere dello Sport“: “Perché dovrei volere 10 Ferrari, 20 orologi tempestati di diamanti o due aerei? Cosa potrebbero fare questi oggetti per me o per il mondo? – le parole di Mané – Ho patito la fame, ho dovuto lavorare nei campi, sono sopravvissuto a momenti duri, giocando a calcio scalzo. Non ho avuto un’istruzione e tante altre cose ma oggi, con quello che guadagno grazie al calcio, posso aiutare la mia gente“.

LIVERPOOL MANE – Prosegue: “Ho costruito scuole, uno stadio, ho dato abiti, scarpe e cibo a chi viveva in povertà. E regalo 70 euro al mese per aiutare tutte quelle persone che vivono in una regione molto povera del Senegal. Non ho bisogno di sfoggiare auto o appartamenti di lusso, viaggi o aerei. Preferisco che la mia gente riceva un po’ di quello che mi ha dato la vita“.

Articolo precedenteMonchi: “Mi hanno cacciato da Roma, e gli infortuni…”
Articolo successivoESCLUSIVA EC – Talamonti: “Fuori dal mondo del calcio, ora faccio il ferramenta. Atalanta sempre nel cuore”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui