LIVERPOOL KLOPP – Jurgen Klopp, manager del Liverpool ha parlato alla vigilia della gara di Champions League contro il Napoli. Queste le sue dichiarazioni principali:

L’aver vinto la Champions non ci cambia molto, sono andati vicini ad eliminarci l’anno scorso, abbiamo imparato E’ una squadra che gioca a calcio, va rispettata. Saranno motivati, ma anche noi e non pensiamo all’anno scorso“.

Klopp rinnova i suoi apprezzamenti per Lorenzo Insigne: “Mi faccio sempre la stessa domanda, sorride sempre, è un giocatore meraviglioso, veloce, un giorno forse riusciremo a fermarlo!

Non solo “effetto Anfield”, c’è anche l’effetto San Paolo, Klopp preoccupato? Il tedesco scherza su con una risposta secca, anche in italiano: “Si!

Sugli spogliatoi:Ottimi, uguali allo scorso anno“.

 

LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

Ansu Fati, il Barcellona ha una nuova stella

Bundesliga, 4° giornata: il Lipsia respinge il Bayern. Bene BVB e Friburgo

Atletico-Juve, Futre: “CR7? Non ho più aggettivi. J. Felix? Il suo erede.”

Wanda Nara: “Il Napoli ha i soldi per Icardi, chissà che a gennaio…”

Insigne: “Klopp mi porta bene. Futuro? Il massimo con questa maglia”

Juventus: arrestati 12 ultras

Inter, Sensi: “Conte ha la mentalità vincente, non vedo l’ora di esordire”

Milan, Boban: “Donnarumma ha peso, Inter favorita nel derby ma…”

Articolo precedenteMilan, Boban: “Donnarumma ha peso, Inter favorita nel derby ma…”
Articolo successivoSerie A, terza giornata: Inter in testa da sola, crollano Lazio e Torino, Roma show

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui