LIVERPOOL INTERVISTA KLOPP 

8 ottobre 2015, data di inizio della suo viaggio con il Liverpool e come accaduto con il Borussia Dortmund, annuncio anticipato di stop per il manager tedesco.

Alla tv del club, Jurgen Klopp qui in forma integrale, ha parlato così:

Lascerò il club a fine stagione. Capisco è uno shock per molti, amo assolutamente tutto di questo club, città, tifosi, squadra ma non posso fare questo lavoro ancora, ancora, ancora e ancora. Per me era super importante riportare la squadra sulla strada giusta“.

Klopp aggiunge: “Non allenerò mai un club diverso in Inghilterra, questo è sicuro. Sono venuto qui come uno normale e da tempo non vivo una vita normale, non voglio aspettare di essere tropo vecchio. E’ il momento di vedere come e non sono più quello giusto. Futuro? Non allenerò un club o una Nazionale per almeno un anno“.

Il messaggio per i tifosi:Sarebbe bello accettassero la mia decisione. Non cantate il mio nome, ho sempre voluto il supporto alla squadra, sappiamo il legame che abbiamo. Avremo un momento, magari l’ultima partita o altrove ma ora andiamo avanti, siamo il Liverpool e abbiamo superato momenti difficili, facciamone una forza“.

 

OLTRE A “LIVERPOOL, INTERVISTA KLOPP...”, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

  1. Monza-Zerbin, Galliani: “Fortemente voluto da Palladino”. Il ragazzo: “Orgoglioso e fiero”
  2. Morte Gigi Riva: lutto per la Sardegna e per il calcio italiano
  3. Roma-Verona, De Rossi nella prima conferenza: “Mi sento allenatore, l’obiettivo…”
  4. Roma-Verona, Baroni: “Nuove opportunità e presupposti per far bene, crescere e lottare, nonostante tutto”
  5. Osimhen: “Buon rapporto con il presidente De Laurentiis, è importante. La Premier…”
  6. Esonero Mourinho, Dybala: “Un piacere enorme lavorare con te, grazie”
  7. Verona, Setti richiesto dai tifosi: tempo di chiarimenti
  8. Lazio, Lotito post derby CI: “Ha vinto il gruppo con merito. E’ cambiata…”
  9. Tottenham, Udogie rinnovo a lungo termine: “Qui a casa e subito benvenuto”
  10. Verona, Sogliano: “Uniti, ritrovare carattere e ciò che è scattato l’anno scorso”
  11. Napoli, Di Lorenzo: “Mazzarri si è presentato benissimo, speriamo di continuare”
  12. Verona, Ngonge da uomo della salvezza a uomo per la salvezza
  13. Cagliari, Luvumbo dev’essere una risorsa e non una soluzione
  14. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show
  15. Brescia-Maran, guarda chi si rivede: il mister trentino ritrova la panchina
  16. Cagliari-Frosinone 4-3, Ranieri: “Cuore immenso”. Di Francesco: “Inspiegabile”
  17. Bologna, Zirkzee conquista i rossoblù ma ora lasciamo stare Arnautovic
  18. Serie A, Hernanes: “L’inter la più forte, Juventus e Lazio…”
  19. Milan-Verona apre il sabato della 5a di Serie A: timbra Leao
  20. Milan-Newcastle, battaglia al Meazza: è 0-0
  21. Cagliari, Petagna: “Contento e a disposizione, mister Ranieri…”
  22. Italia, Spalletti: “Felicità, sogno che parte da lontano. Napoli…”
  23. Nuovo stadio Cagliari, ufficiale: sarà “Gigi Riva”
  24. Cagliari, Ranieri: “Tutti mi aspettavano, abbandonato l’egoismo e paura di rovinare”
  25. Atalanta, Percassi: “Continuiamo ad investire su stadio, squadra e giovani
Articolo precedenteThiago Motta, l’osservato speciale del Milan: c’è anche il Barcellona
Articolo successivoAgente Musa: “Il Genoa è interessato a Petar. Sul Bologna…” – ESCLUSIVA EC

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui