spot_img
HomeSerieANapoliL'Inter passa a Napoli (0-3): azzurri, al Maradona è buio pesto

L’Inter passa a Napoli (0-3): azzurri, al Maradona è buio pesto

di Massimo Lionetti

-

L’INTER PASSA A NAPOLI – La sconfitta interna con l’Inter, per altro condita da un risultato rotondo, apre fronti di discussione rimasti sopiti per qualche tempo, quando tutti noi eravamo impegnati a discutere di Garcia e di quanto fosse stato scellerata la scelta di smantellare l’ideale di gioco spallettiano.

Contro l’Inter escono fuori alcune pecche abbastanza evidenti della squadra che ora allena Mazzarri.

Non c’è più la foga agonistica che contraddistingueva gli attacchi lo scorso anno. Il ritmo non è più lo stesso e la prevedibilità gioca a favore di un avversario, che se si chiama Inter, non ha problemi a sfruttare questa situazione di gioco a proprio vantaggio.

L’Inter passa a Napoli (0-3): azzurri, al Maradona è buio pesto

Alcuni interpreti non hanno qualità tecniche in grado da poter garantire a chi è Campione d’Italia una giusta continuazione tecnica. Non sostituire degnamente Kim è stata una presunzione di cui, purtroppo, sentiremo spesso parlare durante la stagione.

Meret non gode della giusta tranquillità ed in verità in più di una occasione sembra veramente offrire il fianco. Se per assurdo avessimo messo il friulano tra i pali dell’Inter e Sommer tra i pali del Napoli, molto probabilmente avremmo avuto un risultato diverso. Anche a Madrid l’estremo difensore partenopeo ha segnato la disputa con un suo errore evidente.

Nulla è perduto, però. Certo, a questo punto per il Napoli è quasi scontato che non potrà difendere il titolo fino ai titoli di coda del campionato, ma deve ritrovarsi per mettere nel mirino la terza qualificazione consecutiva in Champions League. Intanto però arrivano prima la Juve e poi il Braga, due appuntamenti davvero importanti per Mazzarri che ha la possibilità così di risollevare umore e aspirazioni della sua squadra.

 

LEGGI ANCHE:

  1. Golden Boy a Bellingham: “L’albo d’oro conferma la bontà e l’autorevolezza del premio”
  2. Napoli-Inter, scoppia la bufera su Massa: le parole di De Laurentiis
  3. Barrenechea: “Juve a gennaio? No, resto qui. Soulè, invece…”
  4. Radonjic e il Torino separati in casa: un mese per il definitivo addio
  5. Verona, Baroni: “Fiducia, squadra e società credono in atteggiamento e proposta. Ngonge…”
  6. Atalanta, Scamacca chiude qui il suo 2023

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Monza Galliani

Galliani: “Con Sensi incontro casuale. E su Colpani…”

0
Adriano Galliani, prima dell'inizio dell'assemblea di Lega Serie A, ha affrontato diversi temi di marcato a cominciare dall'incontro con Stefano Sensi, centrocampista ormai svincolato...