L’Inter chiama l’ Atalanta per Carnesecchi – Continuano a tenere banco in casa Inter, i casting per scegliere il degno erede di Andrè Onana promesso sposo, ormai, del Manchester United. Come riportato da “Alfredo Pedullà“, infatti, uno dei nomi che maggiormente interessano alla dirigenza nerazzurra sarebbe quello di Marco Carnesecchi, portiere di proprietà dell’ Atalanta.

L’Inter chiama l’ Atalanta per Carnesecchi – Il club milanese avrebbe riallacciato i contatti con la “Dea” e nelle scorse ore sarebbe stato intensissimo il traffico telefonico tra Beppe Marotta e la dirigenza bergamasca al fine di intavolare nel migliore dei modi questa importantissima trattativa. Offerte ufficiali, al momento, non ce ne sono ma nonostante l’ Atalanta voglia tenersi stretta il giovanissimo talento classe 2000, con un’offerta irrinunciabile Carnesecchi potrebbe senza dubbio partire. Non solo l’ex Cremonese, però, sul taccuino di Ausilio e Marotta che, ormai da tempo, seguirebbero da vicino Anatolij Trubin, portiere classe 2001 dello Shakhtar Donetsk che potrebbe rappresentare una valida e, ovviamente, meno dispendiosa alternativa.

LEGGI ANCHE:

  1. Cagliari-Bari, finale playoff Serie B: si parte in Sardegna [LIVE]
  2. Inter-Manchester City, Guardiola: “Entrambe per vincere, c’è il piacere della preparazione”
  3. Inter-Manchester City, Inzaghi: “Grande viaggio, affronteremo i migliori”
  4. Roma, Mourinho post finale EL: “E’ tempo di parlare con la proprietà”
  5. Arsenal, Saka prolunga: “Posto giusto, tutto per esprimere il potenziale”
  6. Liverpool, Salah: “Distrutto, abbiamo deluso noi voi. Nessuna scusa”
  7. Liverpool, Firmino saluta e segna al 90′
  8. Fabregas su Sky si racconta: Barcellona, Arsenal, Como e calcio italiano…
  9. Verona-Sassuolo, la gara dei 120: cronaca e tabellino [LIVE]
  10. Verona-Sassuolo, Dionisi: “Non perdere le motivazioni altrimenti cambierò tanto. Pinamonti…”
  11. Nuovo stadio Cagliari, ufficiale: sarà “Gigi Riva”
  12. Milan, Ibrahimovic da record: “Orgoglioso, se sto bene…”
  13. Tottenham, Conte duro: “Non si vogliono pressioni e stress, la storia è questa da vent’anni e non si vince”
Articolo precedenteJuve, per la fascia prende quota Holm: il giocatore piace a Giuntoli
Articolo successivoNuovo nome per l’attacco della Lazio: avanza Amdouni del Basilea

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui