Il PSG non trova pace, la squadra parigina si ritrova ancora una volta sotto inchiesta per violazione del Fair Play finanziario. Inizialmente l’inchiesta in estate, fu chiusa, ma oggi ci sono nuovi sviluppi. La UEFA vuole indagare ancora più a fondo, per i tesseramenti di Neymar e Mbappè, quest’ultimo più del primo. Il caso è stato rinviato alla camera investigativa, dove ci saranno esami più attenti per le cifre mostruose di questi due campioni.

“Ci saranno nuovi sviluppi nelle prossime ore”, replica così l’ICFC (organismo responsabile del controllo finanziario del club). Per ora negli occhi dei tifosi e della dirigenza del PSG, incombe la paura del mercato bloccato e di nuove sanzioni che potrebbero scaturire al club parigino.

Come riportato dai colleghi di Sportmediaset, Mbappè era arrivato in prestito con obbligo di riscatto per una cifra intorno ai 180 milioni di euro, in caso di salvezza, accorgimento utile per evitare un maxi pagamento in una stagione.

Seguiranno aggiornamenti.

Articolo precedenteUdinese, Velazquez: “Pensiamo positivo, la Lazio è forte, ma abbiamo già affrontato altre squadre di livello”
Articolo successivoPronostici 6° Giornata Serie A

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui