[df-subtitle]Situazione sempre più bollente alla Casa Blanca[/df-subtitle]

L’abituarsi a vincere sempre può portare a reazioni eccessive quando i risultati non arrivano più e ciò sta accadendo al campito del Real Madrid, Sergio Ramos. Le prestazioni del centrale difensivo spagnolo in questa stagione sono sottotono e a volte decisamente imbarazzanti. Tornato dal match di Nations League perso contro l’Inghilterra, il difensore spagnolo ha disputato una pessima partita pure in Liga, dove non è riuscito ad arginare gli attacchi del Levante al Bernabeu. Nell’ultimo allenamento agli ordini di Lopetegui – tecnico sempre più in bilico – Ramos si è fatto notare per un acceso diverbio nei confronti di un canterano, Reguilon.

Il giovane calciatore ha colpito al naso Sergio Ramos durante un’esercitazione in allenamento, provocando l’ira del capitano della Casa Blanca, che gli ha poi tirato una pallonata. Un gesto che denota il nervosismo che vi è in casa Real Madrid, proprio alla vigilia dell’agevole match contro il Viktoria Plzen di Champions League. Modric è intervento per calmare gli animi, ma l’alta tensione al Real è oramai conclamata.

Articolo precedenteMartinovic: ”Karnezis felicissimo di essere allenato da Ancelotti, vive una grande esperienza a Napoli”
Articolo successivoAg. Malcuit: ”Psg? Vedo debolezze dal punto di vista difensivo, il Napoli può fargli male”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui