LIGA REAL MADRID BARCELLONA Zidane può finalmente godersi Vinicius Jr. Il suo Real Madrid riesce a spuntarla contro uno spento Barcellona al Bernabeu. Le merengues si impongono con un punteggio di 2-0, riconquistando la vetta a discapito degli uomini di Setien: ora a -1 dalla Casa Blanca.

Grande protagonista del match, l’altro nascente del calcio brasiliano Vinicius Jr. L’ex Flamengo ha fatto letteralmente impazzire la difesa blaugrana, con le sue tipiche serpentine nel gioco palla a terra. Il classe 2000 è maturato molto e la sua esperienza nel Castilla la scorsa stagione, è stata senz’altro positiva per la sua crescita. Ora  in campo, il brasiliano non è più fumoso come un tempo, ma gioca da calciatore vero.

LIGA REAL MADRID BARCELLONA – I tempi d’inserimento sul primo gol del Madrid, sono perfetti da parte del giovane carioca: scatto sulla sinistra, e conclusione sul primo palo – deviata da Pique – che beffa Ter Stegen, autore di una parata clamorosa su Isco. E pensare che il Barcellona le occasioni le avrebbe anche avute con i vari Arthur e Griezmann.

Courtois però non si è fatto sorprendere e ha evitato il peggio, compiendo parate fondamentali e che hanno portato al gol del raddoppio il Madrid. A firmarlo è stato Mariano, colui che nella scorsa stagione ereditò la pesante maglia numero 7. Finita in questa stagione alla delusione più grande di questa annata: Eden Hazard. Ieri il Real ha dimostrato che può fare a meno di lui. Vinicius Jr sta arrivando.

LEGGI ANCHE:

  1. Cagliari esonerato Maran. I possibili sostituti
  2. Real Madrid Hazard infortunio: out per due mesi. La situazione
  3. Caos Milan, incontro tra Boban e Gazidis: addio immediato?
  4. Euro2020 a rischio, Infantino: “Non posso escludere nulla”
  5. Marotta: “Juventus-Inter il 9 marzo? Sarebbe soluzione di buon senso”
  6. Guardiola: “Vincere la Premier è difficile, serve continuità e costanza. I numeri dicono che…”
  7. Napoli Mertens, sempre più vicino il rinnovo dell’attaccante belga
  8. Premier League: prima sconfitta per il Liverpool, niente record per i Reds
  9. Serie A, Liverani durissimo sui rinvii: “Ritorna il lato oscuro del calcio”
Articolo precedenteCarabao Cup Manchester City trionfa a Wembley, Aston Villa KO
Articolo successivoRoma Mkhitaryan: “La pressione non è un problema, Klopp un padre”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui