Liga Portugal: buona la prima per Porto e Benfica. Spettacolo a Braga – Ha finalmente preso il via lo scorso week end la stagione 22/23 della Liga Portugal.

Ovviamente tutti gli occhi erano puntati sulle prestazioni delle tre grandi, Porto, SL Benfica e Sporting CP.

A farla da padrone in questo esordio, era il big match tra Braga e Sporting CP, finito con un pari spettacolare (3-3). Prove convincenti invece, per il Porto e le aquile di Roger Schmidt.

Porto – Marítimo (5-1): I dragoni di Sérgio Conceição, dopo aver perso pezzi importanti nella finestra di mercato, como Fábio Vieira e Vitinha, hanno comunque dimostrato di essere gli avversari da battere, affidandosi alle doti di Taremi. L’iraniano, infatti, ha castigato i maderensi per ben 2 volte, lasciando a Evanilson, Marcano e Toni Martínez, il compito di finire l’opera prima.

Liga Portugal: buona la prima per Porto e Benfica. Spettacolo a Braga

SL Benfica – Arouca (4-0): Poker degli incarnati contro l’Arouca che sembrano un’altra squadra rispetto a quella dell’anno scorso. La scuola Schmidt sta sortendo i suoi effetti, facendo del Benfica una squadra altamente offensiva. I rinforzi arrivati questa estate, come Enzo Fenrnádez (autore di uno dei gol) e Neres, sembrano essere i tasselli che mancavano per ricostruire una squadra competitiva e con fame di vittorie. Gli altri autori della goleada sono stati Rafa (doppietta) e Gilberto Júnior.

SC Braga – Sporting CP (3-3): Il big match della prima giornata della Liga Portugal ha visto confrontarsi il Braga e lo Sporting CP. Lo spettacolo andato di scena allo Stadio da Pedreira è valso senza dubbio il biglietto, visto che il risultato finale è stato un rocambolesco 3-3.

I leoni di Amorim hanno esibito una buona prestazione sin dai minuti iniziali, sbloccando il tabellone già al 9′ con Pedro Gonçalves. Cinque minuti dopo Banza ha rimesso a posto le cose segnando il gol dell’1-1. Lo Sporting si è ritrovato per altre due volte davanti, prima con Nuno Santos, e dopo con Edwards, ma in entrambi i casi, i bracarensi sono riusciti a recuperare lo svantaggio. Niaketè e il solito Abel Ruíz hanno infatti riequilibrato il match.

Il risultato finale non soddisfa certamente Rúben Amorim che ha sottolineato come avrebbero dovuto chiudere prima e meglio il match. Ad essere onesti, molti errori difensivi dei biancoverdi hanno favorito il recupero del Braga, ma è anche vero che i padroni di casa non si sono mai arresi per tutta la partita.

Liga Portugal: buona la prima per Porto e Benfica. Spettacolo a Braga

A fine gara il capitano del Braga, Ricardo Horta, è rimasto parecchio tempo a salutare i tifosi, visto che, sembra ormai inevitabile la sua partenza alla volta di Lisbona e del Benfica.  Manca, di fatto, solo l’ufficialità.

Foto: Profilo ufficiale Twitter Sporting CP

 

RISULTATI 1ª GIORNATA LIGA PORTUGAL

Porto – Marítimo 5-1

SL Benfica – Arouca 4-0

Braga – Sporting CP 3-3

Rio Ave – Vizela 0-1

Estorial Praia – Famalicão 2-0

Santa Clara – Casa Pia 0-0

Chaves – Vitória SC 0-1

Portimonense – Boavista 0-1

Gil Vicente – Paços de Ferreira 1-0

 

Articolo precedenteAgente Arnautovic: “United? Confermo l’offerta, ho contatti col Bologna”
Articolo successivoJuve, dall’Inghilterra: accordo con il Manchester United per Rabiot

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui