[df-subtitle]Il mercato di riparazione che inizialmente doveva chiudere alle ore 20.00 del 18 gennaio, chiuderà il 31: ora palla alla Fifa per l’ok definitivo[/df-subtitle]

Arriva un’altra notizia dall’assemblea della Lega di Serie A, oltre all’elezione di Luigi De Siervo come amministratore delegato: il calciomercato invernale chiuderà il 31 gennaio. È stata quindi approvata la proposta di prorogare il termine delle operazioni di acquisto dei calciatori oltre le ore 20 del 18 gennaio, ossia il giorno precedente la ripresa del campionato, limite che era stato fissato inizialmente.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, dopo il via libera dell’assemblea, toccherà alla Federazione inviare la richiesta formale alla Fifa per l’ok definitivo. L’Italia, se tutto va bene, si adegua così alle principali leghe europee (Francia, Germania, Inghilterra e Spagna) che avevano già stabilito di far durare le loro sessioni di mercato fino al 31 gennaio.

Articolo precedenteJuventus, Alex Sandro rinnova fino al 2023
Articolo successivoGabigol – Inter, il Flamengo frena ma l’interesse è concreto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui