LEGA SERIE A – Caos e psicosi Coronavirus continuano a far sembrare chi organizza e gestisce il calcio italiano una banda di dilettanti allo sbaraglio. L’ultimo capitolo lo firma Dal Pino, presidente di Lega. Queste le sue parole stamattina a proposito del rinvio di Juventus-Inter in programma questa sera: “Venerdì abbiamo proposto all’Inter di spostare la gara contro la Juve a lunedì sera per disputarla a porte aperte. L’Inter si è rifiutata categoricamente di scendere in campo, si assuma le sue responsabilità e non parli di campionato falsato”.

LEGA SERIE A – Difficile, se non impossibile capire chi ha ragione, ma la cosa non è che poi interessa diciamolo chiaramente. A oggi il campionato di calcio italiano rischia davvero di essere falsato. Chissà cosa succederà nelle prossime settimane visto che l’allarme Coronavirus non cessa di certo a diminuire, anzi e rischia, oltre a creare i già noti danni sociali, economici, sanitari, di mandare in archivio il campionato 2019/20.

LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:
  1. Cagliari – Roma, così alla Sardegna Arena [LIVE]
  2. Napoli Mertens, sempre più vicino il rinnovo dell’attaccante belga
  3. Milan, che caos: incontro chiarificatore o nuova rivoluzione?
  4. Lega Serie A: “L’inter si è rifiutata di giocare lunedì”
  5. Premier League: prima sconfitta per il Liverpool, niente record per i Reds
  6. Liverani durissimo sui rinvii di Serie A: “Ritorna il lato oscuro del calcio”
  7. Serie B, 26a giornata: Chievo vs Livorno [LIVE], gli altri risultati e classifica
  8. Serie A, rinviate le partite a porte chiuse
  9. Mercato Fiorentina: Chiesa, i viola preparano il rinnovo. Ma occhio allo United
  10. Milan Boban: “Rangnick? Non avvisarci è irrispettoso. Gazidis deve essere chiaro”
  11. Milan, Gabbia: ufficiale il rinnovo del giovane rossonero
  12. Roma, Mancini e Veretout riscattati, è UFFICIALE. L’annuncio
  13. Giuseppe Rossi riparte dalla MLS: giocherà con il Real Salt Lake
  14. Portieri più bravi con i piedi in Serie A: Buffon sul gradino più alto del podio
Articolo precedentePremier League: prima sconfitta per il Liverpool, niente record per i Reds
Articolo successivoMilan, che caos: incontro chiarificatore o nuova rivoluzione?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui