LECCE HJULMAND FUTURO – Intervenuto in conferenza stampa in vista della gara di campionato in casa della Fiorentina, Morten Hjulmand ha parlato di alcuni aspetti della stagione del suo Lecce.

Queste alcune parole del capitano dei salentini riprese dal portale “PianetaLecce.it“: “Secondo me durante una stagione di Serie A ci sono periodi difficili, non sono preoccupato. Abbiamo perso 3 partite non facendo male, la prestazione c’era. Per me è normale. Dopo un periodo così dobbiamo stare sereni. Noi conosciamo la nostra strada, è quella giusta. Abbiamo fatto la riunione col mister e per me ci siamo“.

LECCE HJULMAND FUTURO

LECCE HJULMAND FUTURO – Sulla convocazione con la Nazionale danese: “Ieri l’allenatore mi ha chiamato, dicendomi che sono convocato. Sono molto contento, ho fatto tanti sacrifici venendo qui e raggiungendo la Nazionale“.

Poi: “Non è facile essere capitano ma è un grande onore. Lecce è una casa per me, essere capitano qui è motivo di orgoglio. In campo provo sempre a stare tranquillo, sono capitano quindi devo parlare con l’arbitro, anche se sono incazzato non posso perdere la testa“.

Infine sul suo futuro: “Qui ho un contratto e mi sento bene. Non leggo i giornali“.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteJuve, se parte Vlahovic occhi su Scamacca
Articolo successivoMilan, senza rinnovo Leao sarà ceduto in estate: il punto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui