Giorno dopo giorno, la fase di stallo tra Alessio Romagnoli e la Lazio prosegue. A separare le due parti dal definitivo “sì” c’è una distanza assolutamente colmabile sull’ingaggio che il difensore percepirebbe in biancoceleste. Intanto sul giocatore in uscita dal Milan, c’è da segnalare l’inserimento del Fulham.

LAZIO, SU ROMAGNOLI IRROMPE IL FULHAM. IL DIFENSORE ASPETTA UNA SETTIMANA

Come riporta Alfredo Pedullà, la situazione rischierebbe quindi di precipitare in maniera definitiva per la Lazio. Romagnoli vuole vestire la maglia della sua squadra del cuore, ma d’altronde non può neanche aspettare troppo a lungo. Per questo il difensore si è imposto una deadline di una settimana, al termine della quale potrebbe dare la sua risposta al Fulham e volare in Premier League.

Il problema che impedisce a Tare di chiudere per Romagnoli è la situazione di Acerbi. Il direttore sportivo del club capitolino, infatti, prima di chiudere qualsiasi colpo, vorrebbe prima trovare una nuova sistemazione per l’ex Sassuolo, per il quale però nessuno, ad oggi, si è concretamente fatto avanti.

Una situazione che non sta affatto piacendo a Maurizio Sarri, fresco di rinnovo ma sempre più stizzito dal modus operandi di Tare. Il tecnico toscano, infatti, vorrebbe avere a disposizione Romagnoli ed i vari nuovi innesti entro l’inizio del ritiro estivo. Anche perchè Romagnoli non è l’unico caso bloccato. L’accordo con l’Atalanta per Carnesecchi non è stato trovato, nonostante manchi poco, così come la cessione di Luis Alberto al Siviglia è ancora in stand-by, impedendo così alla Lazio di virare su Ilic.

 

OLTRE A “LAZIO ROMAGNOLI” LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteMercato Verona, si tratta Strootman, piace Bandinelli. Il Brighton su Ilic
Articolo successivoSalernitana, intreccio con l’Atalanta: fatta per Lovato, chiesto Okoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui