LAZIO MARUSIC – Adam Marusic, alla quarta stagione con la maglia della Lazio, ha parlato a Novella 2000.

Così il terzino sinistro serbo: “Dopo il parto della mia compagna ho provato cose che non riesco a spiegare. Ho anche tagliato il cordone ombelicale. Ho scoperto che sarei diventato padre il 31 agosto, ero appena tornato da Samp-Lazio. Sono stato subito felicissimo perché per noi era il primo figlio. Meglio maschio o femmina? L’importante è che fosse in salute e poi c’è tempo per allargare la famiglia, non ci fermeremo qui“.

LAZIO MARUSIC – Poi: “Ora ci vogliamo dedicare solo a Mia. e continueremo a vivere in Italia? A Roma! Ormai sono di casa. I miei genitori sono in Serbia, a un’ora di volo e mi raggiungono spesso. Anche adesso, dopo la nascita di Mia. A Roma vivo da sei anni, sto benissimo e ormai mi sento romano. Romano laziale però“.

 

LEGGI ANCHE:

 

Articolo precedenteNapoli, Kim: “Festa scudetto? Chissà se in futuro rivivrò scene simili”
Articolo successivoJuve, per il centrocampo obiettivo Koopmeiners

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui