LAZIO LEIVA – Intervistato dal portale brasiliano “terra.com“, Lucas Leiva parla della possibile ripresa del campionato. In caso affermativo, ripartirebbe la sfida scudetto tra la sua Lazio e la Juventus. Lunga era stata la lotta fino allo stop definitivo di inizio marzo.

Così il mediano carioca, alla sua terza stagione in biancoceleste e faro del centrocampo di Simone Inzaghi: “Ho usato questo tempo per rimettere a posto il ginocchio. Ho corso un rischio, ma ho messo alle spalle questo problema. Adesso posso dire di aver scelto il momento giusto per operarmi. Avevo pensato di sottopormi a questo intervento per risolvere il problema al ginocchio. Ma non ero così sicuro, anche perché in quel momento eravamo nel pieno della pandemia ed andare in una clinica era un po’ come entrare nell’occhio del ciclone. Per fortuna è andato tutto bene“.

LAZIO LEIVA – Prosegue: “La vera sfida non sarà con la Juve, ma con noi stessi. Dovremo essere bravi a ricominciare a fare quello che stavamo facendo prima della sosta. Dobbiamo credere che sia possibile, in fondo mancano solo dodici partite.

Non dobbiamo dimenticare che l’obiettivo di questa squadra non era vincere il campionato, ma andare in Champions, un traguardo che il club non centra da parecchio tempo“.

Articolo precedenteSassuolo Carnevali: “Se non riprendiamo fallisce tutto il sistema calcio”
Articolo successivoCuccureddu: “Milik perfetto con Ronaldo e Dybala. Belotti non ha il profilo del grande attaccante”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui