Lazio, la priorità è Pinamonti ma occhio a Nzola – Come avevamo già raccontato, Maurizio Sarri sta iniziando a progettare la Lazio del futuro e per il ruolo di centravanti gradirebbe un profilo che, già da tempo, militi nel “nostro” campionato. La priorità del club capitolino risponde al nome di Andrea Pinamonti anche se la richiesta del Sassuolo per lui sarà molto alta, soprattutto dopo averlo riscattato dall’Inter per ben 20 milioni di Euro.

Lazio, la priorità è Pinamonti ma occhio a Nzola – Nel caso in cui la pista Pinamonti dovesse risultare troppo tortuosa, però, ecco che i biancocelesti avrebbero già pronto il piano b. Secondo quanto raccolto da “La Gazzetta Dello Sport“, infatti, la Lazio avrebbe iniziato a monitorare il centravanti dello Spezia Mbala Nzola. Il giocatore ha il contratto in scadenza nel 2024 ma i liguri non lo lascerebbero partire per meno di 10-15 milioni di Euro. Al momento è solo un’ipotesi ma se la strada che porta a Pinamonti dovesse complicarsi ulteriormente questa ipotesi diventerebbe, con il passare delle settimane, sempre più solida.

LEGGI ANCHE:

  1. Nuovo stadio Cagliari, ufficiale: sarà “Gigi Riva”
  2. Milan, Ibrahimovic da record: “Orgoglioso, se sto bene…”
  3. Tottenham, Conte duro: “Non si vogliono pressioni e stress, la storia è questa da vent’anni e non si vince”
  4. Tottenham, Richarlison su Conte: “Bisogno di minuti, Conte non spiega e non capisco”
  5. Serie B, 27a giornata: Reggina perde il derby, avanzano Bari, Sud Tirol e Pisa
  6. Belgio, Tedesco sulla panchina della Nazionale
  7. Cagliari, Ranieri: “Tutti mi aspettavano, abbandonato l’egoismo e paura di rovinare”
  8. Atalanta, Percassi: “Continuiamo ad investire su stadio, squadra e giovani”
  9. Jorginho: “Dura senza Mondiale ma che finale. Sorpreso dal Newcastle, non dall’Arsenal. Potter…”
  10. Verona, Setti-Sogliano-Marroccu: “Insieme per il bene Hellas, cerchiamo impresa”
  11. Verona, Sogliano ritorna in dirigenza: ufficiale
  12. Juventus, Agnelli: “Problema collettivo, Allegri resta fino alla fine”
  13. Festival dello Sport, Batistuta e Zanetti in famiglia tra Serie A e Argentina
  14. Festival dello Sport, Zeman: “Nessun rimpianto, contento se si gioca bene e si fa emozionare”
  15. Ranocchia, messaggio di addio: “Spenta la passione, ricevuto e spero dato”
  16. Italia, Raspadori: “Ambizione, equilibrio, non mettersi limiti. Mi esprimo meglio…”
Articolo precedenteNapoli, senti Hamsik: “scudetto? Vi dico una cosa su De Laurentiis”
Articolo successivoSoumaoro-Bologna, le ultime novità sul rinnovo di contratto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui