[df-subtitle]Il tecnico biancoceleste, Simone Inzaghi, è intervenuto in conferenza per presentare il prossimo match di campionato contro la Roma[/df-subtitle]

Sulla preparazione – Abbiamo avuto pochissimo tempo, da un certo punto di vista può essere un male, ma anche un bene perché la Roma ha lo stesso tempo. E in generale abbiamo meno tempo per accumulare stress“.

Sui 4 punti di vantaggio in classifica-Dobbiamo continuare così, senza fermarci, perché il campionato corre velocemente. Sappiamo che sono una squadra molto organizzata e aggressiva, non credo che siano in difficoltà. Noi comunque dovremo essere bravi nella gestione della palla, sapendo quando tenerla e quando mandarla avanti. Partite del genere si decidono sui singoli episodi, dovremo essere bravi nel farli volgere a nostro favore“.

Sul modulo –Contro Bologna e Frosinone hanno giocato in modo diverso. Noi siamo pronti a entrambi i moduli, possono giocare anche col 4-3-3 ma siamo pronti a tutti i moduli. Ma sapendo che hanno fatto giocare sia De Rossi che Nzonzi e hanno fatto riposare Cristante, possiamo immaginare lo schieramento della Roma, simile a quello visto contro il Bologna”.

Su Eusebio Di Francesco – “So quanto è difficile allenare a Roma. L’anno scorso ha fatto benissimo, sarà una difficoltà in più perché hanno un allenatore bravissimo che ha avuto la mia stessa fortuna di essere giocatore prima e quindi è facilitato”. Mentre sull’arbitro Gianluca Rocchi non ci sono dubbi: “Penso che sia una garanzia, ha già fatto tanti derby e ha arbitrato il mondiale“.

Articolo precedenteRoma, Di Francesco: ” Partita importante per il futuro della squadra, non per il mio “
Articolo successivoBundesliga, Hertha serata perfetta: Bayern battuto e agganciato!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui