[df-subtitle]Inzaghi alla vigilia di Lazio – Napoli[/df-subtitle]

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara di campionato contro il Napoli. Le sue dichiarazioni principali:

Ripartiamo con grande voglia, ci siamo preparati bene. Ancelotti è un allenatore top, servirà tempo per far assimilare le sue idee“.

Un giudizio sul campionato prossimo ad iniziare: “La Juve rimane sempre la squadra da battere, ha fatto grandissimi acquisti ma come ho detto, le altre non sono state a guardare. Un gradino sotto ci sono le altre, vedo che il Torino, l’Atalanta, la Sampdoria, la Fiorentina hanno lavorato molto bene e hanno ambizioni d’Europa. Ad inizio campionato è facile fare griglie, poi sarà il campo a decidere“.

Su Milinkovic Savic:Il mercato è sempre aperto, è lungo, fortunatamente si chiude fra poche ore. C’è stata una possibilità, ho parlato con lui e c’era la volontà di trattenerlo e la sua volontà di restare. Si è presentato molto bene, si sta allenando nel migliore dei modi: è un ’95 ma sembra più maturo ed esperto della sua età, si è messo a disposizione. Siamo contenti, per lui e per la Lazio sarà un anno difficile perché bisognerà confermarsi“.

De Laurentiis in passato ha mostrato interesse nei suoi confronti: “Il mio presente è alla Lazio, l’ho sempre detto, fa piacere“.

Articolo precedenteEDITORIALE EC: Real Madrid, alla ricerca del bomber di razza
Articolo successivoUFFICIALE: Acquah è un nuovo giocatore dell’Empoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui