LAZIO CIRO IMMOBILE – Ciro Immobile non smette più di segnare, con la doppietta di ieri con l’Udinese ha raggiunto quota 17 reti in campionato. I numeri da record del bomber campano fanno sorridere la Lazio che ora si trova solitaria al terzo posto in classifica. Le 17 reti in 14 gare, di cui ben 5 doppiette, sono un risulato strepitoso che da fine anni ’50 nessuno era mai riuscito a raggiungere. Solo Angelillo nella stagione 1958/1959 e Felice Placido Borel  ancor prima, annata 1933/1934, erano riusciti nell’impresa. Con questi numeri il terzo posto dei ragazzi di Inzaghi è assolutamente merito suo.

L’obiettivo personale di Immobile in questa stagione è sicuramente la caccia al record di gol in Serie A difeso da Gonzalo Higuain, che nella stagione 2015-2016 siglò 36 marcature con la maglia del Napoli. La sua media realizzativa è al momento migliore di quella del bomber argentino all’epoca.

LAZIO CIRO IMMOBILE – La proiezione racconta che a questi ritmi, media di un 1,21 gol a partita, Immobile arriverebbe a segnare 46 reti a fine stagione. Intanto da ieri è primo anche nella classifica della Scarpa d’oro; che premia a fine anno il miglior attaccante europeo, mettendo in fila mostri sacri come Messi e Lewandowski.

In attesa di consacrarsi in campo europeo il numero 17 biancoceleste scala la classifica dei marcatori all time della Lazio. Sono 105 le reti segnate,come Tommaso Rocchi. L’obiettivo ambizioso sembra quello di superare Piola, fermo a quota 159, diventando il miglior marcatore della storia del club. Vista la forza e la determinazione dimostrata finora il sorpasso appare molto probabile.

Per il bomber di Torre Annunziata però, Sabato sera è già pronto un nuovo difficile esame contro la Juventus. La gara, grazie alle prodezze di Ciro, ha il sapore di alta classifica: con una vittoria la Lazio si lancerebbe all’inseguimento del secondo posto occupato proprio dai bianconeri. La sfida a Cristiano Ronaldo e compagni è lanciata e con un Immobile così sognare non sembra impossibile.

Articolo precedenteBrescia, Cellino: “Su Balotelli ho detto una caz…a. Può liberarsi gratis a gennaio”
Articolo successivoDuvan Zapata, l’Atalanta punta ad averlo in Champions

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui