LAZIO-CAGLIARI RANIERI –

Claudio Ranieri, tecnico del Cagliari ha parlato nella consueta conferenza stampa a due giorni dalla trasferta di campionato contro la Lazio. Le sue dichiarazioni:

Gli infortunati stanno bene, è una buona notizia rivederli con noi. La Lazio è una squadra che gioca a memoria, sanno cosa vogliono e come prenderlo; qualificarsi con una partita di anticipo (in Champions League) vuol dire tanto, dobbiamo giocare come sappiamo. Hanno grandi campioni, combinazioni che conoscono, anche se non avessero giocato in Coppa sarebbe cambiato poco. Conta l’ultima, hanno vinto e avranno voglia di far bene“.

Il punto di domenica contro il Monza:Quando non riesci a vincere… abbiamo fatto un bel primo tempo e dovevamo chiuderlo là. Lo abbiamo sorpreso, mettendoci a specchio e poi il non ripetere il primo tempo è dovuto anche alla forza dell’avversario“.

Su Sarri:Mi aspetto la solita Lazio arrembante, vogliosa, con un pubblico caloroso. Anche lui ha diverse frecce al suo arco, ci sarà da soffrire. E’ una squadra che rispetto, sei un professionista e non la sento come un derby“.

Come sta Lapadula:Dice che sta sempre bene ma non può stare al cento per cento“.

Su Immobile:E’ un goleador nato, trova sempre il pertugio, la giocata, sa dove cade la palla e farsi trovare pronto è una qualità innata. Dovremo stare con gli occhi aperti“.

La carenza dei gol in attacco:Sapevo che dovevo aspettare, le mie squadre hanno sempre trovato il gol e le opportunità di farli“.

Le voci su Nandez:Mi auguro che il ragazzo stia bene, non parlerò mai di mercato. E’ dei procuratori far girare le voci, penso al ragazzo, vuole restare a Cagliari poi se volesse andar via, lo ringrazieremo per quanto fatto“.

I passi in avanti per il nuovo stadio: “Contento, felice per la città e tutta la Sardegna; una cosa che rende orgoglioso tutti i sardi, a prescindere dalle categorie“.

Qui, il video pubblicato sui canali ufficiali del club isolano.

 

OLTRE A “LAZIO-CAGLIARI, RANIERI…”, LEGGI ANCHE, AD ESEMPIO:

  1. Verona, Sogliano: “Uniti, ritrovare carattere e ciò che è scattato l’anno scorso”
  2. Napoli, Di Lorenzo: “Mazzarri si è presentato benissimo, speriamo di continuare”
  3. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show
  4. Brescia-Maran, guarda chi si rivede: il mister trentino ritrova la panchina
  5. Cagliari-Frosinone 4-3, Ranieri: “Cuore immenso”. Di Francesco: “Inspiegabile”
  6. Inghilterra-Italia, Spalletti nel post: “Risposte e ricerche corrette ma…”
  7. Bologna, Zirkzee conquista i rossoblù ma ora lasciamo stare Arnautovic
  8. Serie A, Hernanes: “L’inter la più forte, Juventus e Lazio…”
  9. Inghilterra-Italia, Spalletti: “Un sogno, capiamo la nostra personalità in quello stadio”
  10. Milan-Verona apre il sabato della 5a di Serie A: timbra Leao
  11. Milan-Newcastle, battaglia al Meazza: è 0-0
  12. Cagliari, Petagna: “Contento e a disposizione, mister Ranieri…”
  13. Italia, Spalletti: “Felicità, sogno che parte da lontano. Napoli…”
  14. Gironi Europa League 2023/24, ecco tutti i gruppi
  15. Fiorentina, Italiano: “Nuovo centro fantastico, il mercato…”
  16. Monza, Galliani e il mercato: “Troppi tesserati. Berlusconi? Manca”
  17. Verona, Baroni ritrova l’Hellas e si presenta: “Corsa, dinamicità, idee”
  18. Arsenal, Saka prolunga: “Posto giusto, tutto per esprimere il potenziale”
  19. Nuovo stadio Cagliari, ufficiale: sarà “Gigi Riva”
  20. Cagliari, Ranieri: “Tutti mi aspettavano, abbandonato l’egoismo e paura di rovinare”
  21. Atalanta, Percassi: “Continuiamo ad investire su stadio, squadra e giovani”
Articolo precedenteMonza-Juventus, Palladino: “Crescita in corso, restare imbattuti in casa”
Articolo successivoNedved pronto per una nuova avventura post Juve

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui