Giorgio Chiellini si è presentato ufficialmente come nuovo giocatore del LAFC. Il difensore bianconero ha rilasciato le sue prime dichiarazioni in conferenza stampa. A differenza della maglia numero 3 che lo di fatto sempre accompagnato, l’ex Capitano della Juve indosserà a Los Angeles il 14.

LAFC, CHIELLINI: “IL MIO OBIETTIVO E’ VINCERE, SPERO DI DARE UNA MANO”

Queste le sue prime parole: “Ho letto che gli attaccanti fanno vendere i biglietti, i difensori fanno vincere i campionati. E questo è il mio obiettivo e la mia sfida. Abbiamo molti giocatori buoni, spero di dare una mano e far crescere questi ragazzi. La cosa più importante è l’organizzazione dietro la squadra. L’ho imparato in Italia alla Juve, perché magari un giocatore o un allenatore ti fa vincere uno o due anni, ma alla base di ogni successo c’è il club e qui ho trovato una buonissima organizzazione“.

Sul ritiro:  “Ho pensato al ritiro. Solo un’importante offerta avrebbe potuto cambiare le cose. Ho ritenuto il mio tempo alla Juve finito ma volevo finire ad alti livelliQuando ho parlato col LAFC ho capito la forza di questo club e mi sono fortemente convinto a venire. E sono felice di essere qui“.

Conclude: “Non voglio essere il miglior giocatore della squadra, voglio essere semplicemente Giorgio. Dare la mia energia, la mia esperienza. Sarà uno dei 25“.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteLa Juve saluta Dybala: “Arrivato da promessa, ora saluta da campione”
Articolo successivoJuve, il saluto a Morata: “Legame solido, Alvaro ha dato tutto sè stesso”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui