La lettera di Acerbi – Francesco Acerbi, difensore della Lazio, nelle ultime ore si è trovato al centro di una vera e propria gogna mediatica, a seguito di un ghigno ripreso dalle telecamere dopo il gol vittoria di Tonali, nel match perso in extremis dai biancocelesti contro il Milan. Il centrale laziale ha voluto recapitare una lettera alla redazione del “Corriere Dello Sport” al fine di mettere in chiaro la sua posizione e la sua integrità sia di calciatore che soprattutto di uomo.

La lettera di Acerbi – Queste le sue parole:

“La partita con il Milan è stata per tutti un frullatore di emozioni e frustrazioni e così, dopo un’iniziale reazione dettata dall’istinto, ho deciso di prendermi 48 ore per riflettere e trovare le parole giuste per condividere i miei pensieri e le mie sensazioni, a cuore aperto.

Purtroppo da qualche mese vivo una situazione a livello personale che non mi sarei mai aspettato di vivere. Avverto una sensazione di solitudine che umanamente mi ferisce”, scrive il difensore, che prosegue sostenendo di non poter “accettare illazioni sulla mia integrità personale e professionale, sulla mia serietà e sul mio impegno a difesa dei colori della Lazio”.

Dopo la partita di due giorni fa Acerbi, inoltre, sostiene di aver “letto e sentito insinuazioni assurde che non posso e non voglio accettare”. La chiosa della lettera è un auspicio che l’ex Sassuolo rivolge a tutto il pubblico biancoceleste: “Mi piacerebbe che tutti insieme potessimo voltare pagina, almeno per concludere la stagione nel migliore dei modi, con dignità e rispetto reciproco”.

LEGGI ANCHE:

  1. Rinnovo Veloso, Verona ancora nel futuro del centrocampista portoghese
  2. Inter-Verona, Tudor: “Motivazioni massime, proviamo a fare una bella gara”
  3. Verona, Simeone: “Qui per fermarmi, ambiente stupendo. Il mister ha tanti meriti”
  4. Ribery: “Importante la passione, poi vediamo. Champions, Vlahovic…”
  5. Verona a forza quattro, battuta l’Udinese: l’analisi dal Bentegodi
  6. Inter-Milan, Pioli: “Importanti i duelli, Giroud di livello internazionale. Hernandez, Kessie, Ibra…”
  7. Torino, Bremer rinnova: brasiliano grato al mondo granata
  8. Juventus, Vlahovic: “Grazie Fiorentina. Qui scelta facile, combattere, vincere, non mollare”
  9. Everton, Lampard nuovo manager, ufficiale. Info e prime parole
  10. Napoli-Spalletti, il comunicato del club azzurro
Articolo precedenteEmpoli, parla Pinamonti: “voglio una big. Che emozione i complimenti di…”
Articolo successivoAttacco Napoli: spunta il nome del “Cholito” Simeone

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui